William Hill IT Italiano

Crotone-Atalanta 1-1: tutto nel finale, Palomino risponde a Mandragora

Il secondo anticipo del sabato italiano metteva di fronte Crotone e Atalanta allo stadio Ezio Scida: succede tutto nel finale

Succede tutto nel finale allo stadio Enzo Scida nel secondo anticipo della 24a giornata di Serie A: finisce 1-1 tra Crotone e Atalanta, con le reti di Mandragora al 79' e Palomino all'88' (leggi anche il prossimo turno, 25a giornata).

LA PARTITA -  Sul fronte formazioni, Zenga punta sull'ormai solito 4-3-3 nonostante l'assenza di Ricci. Davanti ci sono Budimir, Trotta e Nalini. Per quanto riguarda l'Atalanta invece, Gasperini punta sul 3-5-2 con Cornelius e Petagna contemporaneamente in campo viste le precarie condizioni del terreno di gioco dello Scida.

Il vento e la pioggia la fanno da padrona allo Scida, con le due squadre che ci mettono qualche minuto per adattarsi al campo molto pesante e con palla poco gestibile in in alcuni settori. All'11' così Martella ci prova con una conclusione da fuori da molto distante, impegnando Berisha nella deviazione in corner. Molto più impegnativo l'intervento del 19', quando è Nalini a caricare il destro e costringere l'albanese ad una grande parata. L'Atalanta si fa viva dopo il 20', con una botta di Ilicic che impegna Cordaz, mentre al 25' il destro di De Roon, dal limite, viene deviato con palla che finisce di pochissimo a lato col portiere dei calabresi completamente spiazzato. Primo tempo non certo entusiasmante e risultato fermo sullo 0-0.

Il secondo tempo si apre con lo stesso canovaccio del primo tempo. Il Crotone aggredisce sui portatori di palla, l'Atalanta prova a gestire il possesso. Al minuto 55 Gasperini prova a cambiare qualcosa, inserendo Freuler per Petagna, tornando al consueto 3-5-1-1. Una mossa che manda in difficoltà la costruzione di gioco per il Crotone con un'Atalanta molto più aggressiva in mezzo al campo e gli esterni, Spinazzola e Hateboer, più alti. Al 68' così anche Zenga decide di cambiare qualcosa, inserendo Ajeti per Barberis e passando alla difesa a tre. Il match resta equilibrato, anche se lo spettacolo latita. Al 77' arriva un secondo cambio tra i padroni di casa, con Ricci che rileva Trotta. Due minuti più tardi il Crotone passa in vantaggio: pallone altissimo messo in mezzo all'area di rigore, Ajeti fa da torre, Berisha non trattiene sull'uscita bassa e Mandragora a porta vuota scaraventa in rete. L'Atalanta si tuffa in avanti e all'88' trova il pareggio: azione d'angolo, Freuler colpisce sporco dal limite, la palla finisce a Masiello che impegna Cordaz ma Palomino a porta vuota mette dentro.

L'ANALISI DEL MATCH

Il Crotone si presenta all'appuntamento casalingo reduce da una bella prestazione messa in campo in quel di San Siro nell'anticipo di sabato scorso contro l'Inter. I pitagorici hanno avuto il merito di fermare sull'1-1 la squadra di Luciano Spalletti dopo essere andati sotto nel punteggio nella prima frazione di gioco. Decisivo in questo senso il gol di Barberis allo scoccare dell'ora di gioco. Per i rossoblu si tratta del terzo risultato utile consecutivo dopo il pari casalingo con il Cagliari, che ha permesso di andare a +3 dalla zona rossa presidiata da Spal, Verona e Benevento.

L'Atalanta continua a sorprendere in positivo quando siamo giunti ormai a più di metà stagione. Orobici che si preparano alla trasferta calabrese a pochi giorni dal ritorno in ambito europeo nell'attesissima sfida dei sedicesimi di finale di Europa League contro il Borussia Dortmund. Arrivare nel migliore dei modi al confronto con i tedeschi è l'obiettivo della Dea, vincente nelle ultime settimane grazie a uno 0-3 inflitto al Sassuolo al Mapei Stadium e un 1-0 di misura a Bergamo contro un ostico Chievo, piegato soltanto al quarto d'ora dalla fine dalla rete del giovane difensore Mancini.

DIRETTA TV E COME SEGUIRE CROTONE-ATALANTA IN STREAMING

La partita tra Crotone Atalanta , in programma allo stadio Ezio Scida di Crotone, con calcio d'inizio fissato alle ore 18:00 di sabato 10 febbraio, sarà trasmessa sui canali SKY: SKY SUPER CALCIO e SKY CALCIO 1.

CROTONE-ATALANTA E’ VISIBILE IN STREAMING – LEGGI PER LE INFO

STATISTICHE E NUMERI CROTONE-ATALANTA

Gli uomini di Walter Zenga scendono in campo con il chiaro intento di prolungare la striscia positiva delle ultime settimane e cercare di allontanarsi il più possibile dalle zone calde della classifica anche se non sarà affatto facile. Di fronte la formazione bergamasca che punta dritto a scalzare la Sampdoria dal sesto posto che vale i preliminari di Europa League 2018/2019.

Mai in questa stagione il Crotone è riuscito ad arrivare a quattro partite di fila senza uscire dal campo sconfitto. I rossoblu sono la squadra che in Serie A ha subito più gol di tutti da palla inattiva (addirittura 16), la maggior parte da calcio piazzato, mentre 7 da corner. Malgrado ciò il confronto con la passata stagione è positivo: sette sono i punti in più al fronte dei 13 conquistati alla 23a giornata della Serie A 2016/2017. Dopo Benevento e Sassuolo i calabresi sono il peggior attacco del campionato con 18 realizzazioni.

Riuscire a mantenere la propria rete inviolata per tanto tempo è mestiere complicato, soprattutto per una squadra che galleggia a metà classifica. L'Atalanta è riuscita a fare "clean sheet" nelle ultime due gare, mentre è dallo scorso novembre 2016 che la formazione di Gasperini non riesce ad ottenere tre vittoria di fila senza concedere reti. Squadra forte fisicamente quella lombarda visto la capacità di andare in gol da corner o da calcio piazzato per almeno quattro volte come solo la Lazio è riuscita a fare. Inoltre Gomez e soci sono bravi a gestire la pressione, riuscendo il più delle volte (6) a raddrizzare una partita dopo essere andati sotto nel punteggio.

In questa stagione le due squadre si sono già confrontate allo stadio Atleti Azzurri d'Italia, con l'Atalanta vittoriosa con un netto 5-1 sul Crotone. Il bilancio degli scontri diretti è nettamente a favore dei neroblu con 5 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta.


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su