Crotone-Atalanta a rischio rinvio per maltempo

L'anticipo delle 18 della ventiquattresima giornata di campionato rischia il rinvio per il maltempo che si sta abbattendo sulla Calabria in queste ore

Crotone-Atalanta a rischio rinvio per maltempo

Uno degli anticipi della ventiquattresima giornata di campionato vedrà di fronte Crotone e Atalanta, con le due squadre che dovrebbero scendere in campo alle ore 18, allo stadio Scida. La partita, però. È a forte rischio rinvio, dato il maltempo che si sta abbattendo sulla Calabria con forti piogge che hanno portato la Protezione Civile a diramare un bollettino meteo con allerta arancione per le prossime ventiquattro ore. Si è esposto anche il Comune di Crotone, che ha raccomandato alla cittadinanza prudenza e massima collaborazione.

Maggiori aggiornamenti sulla partita arriveranno dopo la riunione che si terrà in Prefettura, dove si valuterà se ci sono le condizioni per poter far svolgere regolarmente la partita. A prendere la decisione finale sarà il Prefetto, Cosima Di Stami, dopo aver parlato con gli uffici preposti alla Protezione civile.

Qui Crotone – Tornando alla partita, il Crotone ci arriva in grande forma, con tre risultati utili consecutivi, con una vittoria e due pareggi, di cui l’ultimo sabato scorso allo stadio Meazza contro l’Inter per 1-1. Mai in questa stagione i rossoblu sono riusciti ad arrivare a quattro risultati utili consecutivi. Il tecnico Walter Zenga perde Ricci, titolare inamovibile da quando è arrivato a Crotone, e al suo posto dovrebbe partire dal primo minuto Budimir nel consueto 4-3-3 dell’Uomo Ragno. In difesa recupera in tempi record Martella dopo l’infortunio che lo aveva fatto uscire anzitempo nel match contro i nerazzurri, ma dovrebbe partire dalla panchina con una chance dal primo minuto per Pavlovic. Per il resto confermata la formazione scesa in campo a Milano settimana scorsa.

Qui Atalanta – L’Atalanta ha vinto le ultime due partite, contro Chievo Verona e Sassuolo, senza subire gol ed è da quasi due anni che non vince tre partite senza concedere reti agli avversari. Il tecnico dei bergamaschi, Giampiero Gasperini, deve fare a meno di due pedine importanti come Gomez e Caldara, e il modulo adottato, dunque, sarà il 3-5-1-1, con Palomino a rilevare il centrale futuro juventino, mentre a sostituire Gomez sarà De Roon, ma non è escluso che ci sia maggiore turnover in vista del match di Europa League di giovedì prossimo. Ballottaggio a sinistra tra Gosens e Spinazzola, mentre in attacco dovrebbe essere confermato Petagna.

All’andata non ci fu storia, con i bergamaschi che si imposero allo stadio Atleti Azzurri d’Italia con un netto 5-1, con le reti di Petagna, Caldara, Ilicic e Gomez a portare il risultato sul 4-0, poi è arrivato il gol della bandiera dei calabresi con Tumminello, ma a chiudere il match è stato il Papu dal dischetto. Era un altro Crotone, rigenerato adesso dalla cura del suo nuovo allenatore, che lo ha portato fuori dalla zona retrocessione, a 20 punti, con tre lunghezze di vantaggio sulla Spal e a due punti da Sassuolo e Chievo Verona.

Le probabili formazioni dii Crotone-Atalanta               

Crotone (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Pavlovic; Barberis, Benali, Mandragora; Trotta, Budimir, Nalini. A disposizione: Festa, Viscovo, Simic, Ajeti, Izco, Zanellato, Martella, Rohden, Crociata, Diaby, Simy. Allenatore: Walter Zenga.

Atalanta (3-5-1-1): Berisha; Toloi, Masiello, Palomino; Hateboer, Freuler, De Roon, Cristante, Spinazzola; Ilicic; Petagna. A disposizione: Gollini, Rossi, Mancini, Castagne, Gosens, Schmidt, Melegoni, Haas, Cornelius, Barrow. Allenatore: Giampiero Gasperini.


LA SERIE A E’ VISIBILE IN STREAMING – LEGGI PER LE INFO


RIPRODUZIONE RISERVATA Copyright Sportnotizie24

Protected by Copyscape




News correlate

Torna su