Torino - Udinese dove vederla in tv e in diretta streaming oggi

Torino e Udinese match valido per la ventiquattresima giornata di campionato, info per dove vedere la partita in tv e in streaming

Torino - Udinese dove vederla in tv e in diretta streaming oggi

Un match molto importante per stabilire chi potrà lottare fino alla fine per un posto in Europa League è sicuramente quello che andrà in scena allo stadio Grande Torino e che vedrà di fronte Torino e Udinese, domani alle ore 15. Le squadre sono appaiate a metà classifica, a 33 punti, al nono e al decimo posto, e sono a cinque punti dal sesto posto occupato dalla Sampdoria, a quota 38 punti e impegnata in casa contro il Verona. Inoltre, le due squadre vengono entrambe da due pareggi, i granata hanno impattato proprio contro i blucerchiati mentre i friulani hanno pareggiato contro il Milan.

Qui Torino - Nel Torino potrebbe finalmente esserci il ritorno dal primo minuto del centravanti Andrea Belotti. Il giocatore sta tornando al top della forma, come ammesso dal tecnico Walter Mazzarri in conferenza stampa, che ha dichiarato che il giocatore sia in pole position per giocare dall'inizio. Piccolo richiamo, però, per chi gioca in attacco: "Bisogna correre. Con il tempo sarò più sicuro di mandare in campo un giocatore piuttosto che un altro. Nel calcio moderno, ormai tutti attaccano e tutti difendono. Se non si corre, quindi, non si entra nemmeno in possesso palla". Mentre non dovrebbe partire dal primo minuto Christian Ansaldi, nonostante l'ex allenatore del Watford abbia dichiarato come stia tornando al top della forma, aggiungendo che sarà molto utile per la sua duttilità, essendo in grado di giocare su entrambe le fasce in difesa e come interno di centrocampo. Va verso l'ennesima panchina Adem Ljajic, soprattutto dopo la buona prestazione contro la Sampdoria di Niang, con l'attaccante francese che ha dimostrato di poter giocare anche dietro Belotti, al fianco di Iago Falque.

Qui Udinese - Buone notizie per il tecnico Massimo Oddo, che ha quasi l'intera rosa a disposizione, eccezion fatta per Danilo ed Adnan. Parole d'elogio per Maxi Lopez, che gioca molto per la squadra nonostante abbia i movimenti dell'attaccante ma non è escluso che possa partire dal primo minuto De Paul, che ha già dimostrato di poter offrire il suo contributo al fianco di Lasagna. Il tecnico sull'argentino, ex di turno tra l'altro, si è così espresso: "E' uno che fa giocare bene gli altri. Non è definibile come bomber, ma ama giocare per la squadra e fare più assist che gol. Si sa muovere meglio come attaccante per l'esperienza e le caratteristiche: agevola il compito di chi gli gioca a fianco". Ci sarà Widmer sull'out destro, con la conferma di Zampano, arrivato a gennaio dal Pescara, sulla sinistra, mentre in mezzo al campo va verso la panchina Fofana, a discapito del trio composto da Barak, Behrami e Jankto. In difesa ci saranno Nuytinck, Larsen e Samir, mentre come detto in attacco l'unico sicuro del posto è Lasagna, con il ballottaggio tra De Paul e Maxi Lopez.

All'andata fu il Torino ad avere la meglio sulla squadra guidata allora da Del Neri. I granata si imposero alla Dacia Arena per 3-2 con le reti messe a segno da Ljajic, l'autorete di Halfredson e il gol di Belotti e le due reti bianconere messe a segno da De Paul e Lasagna.

Le probabili formazioni di Torino-Udinese

Torino (4-3-2-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Obi, Rincon, Baselli; Iago Falqué, Belotti, Niang. A disposizione: Milinkovic-Savic, Ichazo, Moretti, Bonifazi, Barreca, Ansaldi, Berenguer, Valdifiori, Edera, Ljajic. Allenatore: Walter Mazzarri.

Udinese (3-5-2)

Bizzarri; Stryger Larsen, Nuytinck, Samir; Widmer, Barak, Behrami, Jankto, Pezzella; De Paul; Lasagna.  A disposizione: Scuffet, Borsellini, Zampano, Angella, Fofanà, Balic, Hallfredsson, Perica, Maxi Lopez.  Allenatore: Massimo Oddo.

STREAMING E DIRETTA TV

TORINO - UDINESE E’ VISIBILE IN STREAMING – LEGGI PER LE INFO



News correlate

Torna su