Milan, si lavora al rinnovo di Romagnoli: pronta l'offerta per blindarlo

Il difensore rossonero sta vivendo una stagione decisamente positiva ed il club di Via Aldo Rossi vuole rinnovargli il contratto

Il Milan di Gennaro Gattuso sembra essere rinato: il tecnico rossonero è riuscito a ricompattare il gruppo, ritrovando quell’unità di intenti che sembrava essere soltanto un lontano ricordo dalle parti del club di Via Aldo Rossi.

Tra i meriti più evidenti dell’ex centrocampista del Milan c’è sicuramente quello di aver ridato solidità difensiva alla squadra: segnare ai rossoneri oggi sta diventando un’operazione complicata e parte del merito spetta anche alla coppia Bonucci-Romagnoli, letteralmente trasformati rispetto alla prima parte di stagione.

Se per quanto riguarda l’ex difensore della Juventus, i precedenti vissuti in casa bianconera potevano lasciar supporre che prima o poi sarebbe tornato a giocare ai livelli che lo avevano portato a guidare la retroguardia della Vecchia Signora, diverso è il discorso che riguarda Romagnoli: l’ex difensore della Roma infatti sembrava aver interrotto il processo di crescita che ci si attendeva da lui in questi anni, intrappolato in un limbo che lo collocava sempre nella categoria delle giovani promesse.

Oggi però Romagnoli – grazie alla cura Gattuso – sembra essere esploso in maniera definitiva, attirando su di lui l’attenzione di molte big europee e non solo, con la Lazio che avrebbe pensato proprio all’ex difensore della Roma per sostituire il partente de Vrij.

Il Milan vuole blindare Romagnoli: pronta un’offerta da oltre 3 milioni a stagione

Blindare Alessio Romagnoli era già nei piani del Milan, ma ora è diventata una priorità. Se da un lato il difensore rossonero merita un riconoscimento per le ottime prestazioni offerte in questi mesi, dall’altro invece in casa Milan inizia ad esserci preoccupazione per l’interesse manifestato dalla Lazio  e soprattutto, per l’assalto che in estate potrebbe vedere diverse big europee provare ad assicurarsi Romagnoli.

Dunque, secondo quanto riportato dall’edizione odierna del “Corriere dello Sport”, il club di Via Aldo Rossi sarebbe pronto ad offrire al difensore rossonero un nuovo contratto fino al 2023, prolungando dunque di 3 anni l’attuale vincolo.

Rinnovo Romagnoli: solo Bonucci e Donnarumma davanti al difensore rossonero

Allo stato attuale l’ex difensore del Milan percepisce 2 milioni di euro netti a stagione, ma con l’aumento riconosciuto dal Milan arriverebbe a superare quota 3 milioni annui. In altre parole dunque – svela il quotidiano piemontese – tenendo conto dei bonus che saranno inseriti nel suo nuovo contratto, Romagnoli finirebbe per essere allineato a Biglia e a Kalinic, vale a dire ai due calciatori rossoneri che percepiscono l’ingaggio più alto dopo Bonucci e Donnarumma.

Dunque il Milan starebbe lavorando al rinnovo di Romagnoli, con un obiettivo chiaro in testa: blindare il difensore rossonero, mettendosi al riparo dai richiami di grandi club europei che nel corso dell’estate potrebbero piombare sull'ex calciatore della Roma.

Attento Milan, i Gunners in Europa tirano...



News correlate

Torna su