Juventus, il punto sugli infortunati: le condizioni di Mandzukic, Cuadrado e Bernardeschi

In attesa del match di questa sera contro il Tottenham, i bianconeri fanno i conti con gli infortunati e sui possibili tempi di recupero

In casa Juventus la testa è completamente rivolta a questa sera, quando i bianconeri scenderanno in campo al Wembley Stadium per affrontare il Tottenham nel ritorno degli ottavi di finale, dopo il 2-2 dell'andata. Il tecnico bianconero, Massimiliano Allegri, ieri in conferenza stampa ha sottolineato come questa sera potrebbero giocare contemporaneamente Paulo Dybala e Gonzalo Higuain, nonostante entrambi non siano al massimo della forma. La Joya ha segnato il gol vittoria sabato contro la Lazio al 92' ma, a parte una grande giocata da fuoriclasse, la sua prestazione non è stata delle migliori mentre il Pipita non è stato convocato per il match dell'Olimpico a causa della distorsione alla caviglia subita nel derby contro il Torino.

SITUAZIONE INFORTUNATI

Con il recupero di Higuain e Dybala (per cui sono state avviate le trattative per il rinnovo) è cominciato lo svuotamento parziale dell'infermeria, visto che restano altri tre giocatori indisponibili per Massimiliano Allegri. Ai lungodegenti Juan Cuadrado e Federico Bernardeschi, in questi giorni si è unito anche il centravanti croato, Mario Mandzukic, mandato in campo già non in perfetta forma sabato contro la Lazio. L'ex Bayern Monaco, però, non ha recuperato per il match di Champions League ed è stato escluso dalla lista dei convocati. Questi, nel dettaglio, i possibili tempi di recupero dei tre giocatori indisponibili:

Juan Cuadrado: L'esterno colombiano sta recuperando dall'operazione avuta a causa della pubalgia e i tempi di recupero sono ancora lunghi visto che il giocatore dovrebbe tornare in campo tra fine marzo e inizio aprile.

Federico Bernardeschi: L'ex giocatore della Fiorentina ha subito una piccola lesione al crociato del ginocchio sinistro nel derby contro il Torino e, come ammesso da Allegri in conferenza stampa settimana scorsa, sta svolgendo una terapia conservativa e tra quindici giorni si saprà se avrà fatto effetto. In caso contrario il calciatore sarà costretto a operarsi, rischiando di aver concluso in anticipo la stagione.

Mario Mandzukic: Il centravanti croato ha subito un risentimento ai flessori e, per questo motivo, Allegri ha preferito non rischiarlo ma dovrebbe essere già a disposizione domenica prossima, quando la Juventus dovrà affrontare l'Udinese all'Allianz Stadium.

Qui è possibile leggere le probabili formazioni di Tottenham-Juventus.



News correlate

Torna su