Inter-Napoli, le probabili formazioni: Dubbio Rafinha per Spalletti, Sarri ritrova Hamsik dal 1'

Il posticipo della ventottesima giornata vedrà andare in scena allo stadio Meazza il big match tra Inter e Napoli

La ventottesima giornata di serie A si chiuderà con il big match dello stadio Meazza tra Inter e Napoli. Una sfida fondamentale per il cammino in campionato di entrambe le compagini, in lotta per gli obiettivi prefissati a inizio stagione. La squadra nerazzurra è chiamata a rispondere alla Roma, che ha vinto nell’anticipo contro il Torino e si è portata a cinque punti di vantaggio sulla squadra di Spalletti, seppur con due partite in più visto il rinvio del derby di settimana scorsa per la tragedia Astori. Gli azzurri, invece, vogliono respingere l’assalto della Juventus al primato in classifica, con i bianconeri, che sono ad un solo punto e con una partita in meno, impegnati alle 15 contro l’Udinese all’Allianz Stadium. Arbitro del match sarà Daniele Orsato della sezione di Schio, coadiuvato dagli assistenti Di Fiore e Manganelli, quarto uomo Banti mentre al Var ci saranno Massa e Giallatini.

Visualizza i pronostici della ventottesima giornata

LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-NAPOLI

Il tecnico dell’InterLuciano Spalletti, ritrova Joao Miranda e Mauro Icardi, lontani dai campi di gioco nell’ultimo. Il centravanti argentino è alla ricerca del centesimo gol in serie A e sarà assistito da Ivan Perisic e Antonio Candreva, con l’unico dubbio per l’ex allenatore della Roma sulla trequarti, dove Borja Valero e Rafinha si giocano una maglia da titolare. Il fantasista del Barcellona, però, sembra essere in vantaggio sull’ex Fiorentina.

Nel Napoli il tecnico Maurizio Sarri punta sul suo undici migliore e rispetto alla partita contro la Roma recupera anche Marek Hamsik dal primo minuto. In panchina Arkadiusz Milik, che ha recuperato totalmente dal brutto infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fuori per diversi mesi.

Inter (4-2-3-1): Handanovic, Joao Cancelo, Miranda, Skriniar, D’Ambrosio, Gagliardini, Vecino, Candreva, Rafinha, Perisic, Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti.

Napoli (4-3-3): Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Maurizio Sarri.

ULTIME NOTIZIE SU INTER E NAPOLI

Qui Inter Inter che è quinta in classifica, a 51 punti, ad un punto dalla Lazio e a cinque lunghezze dalla Roma ma con una partita in meno dei biancocelesti e due dai giallorossi. Potenzialmente, dunque, i nerazzurri potrebbero essere in zona Champions, obiettivo prefissato ad inizio stagione. Nell’ultima partita è arrivata una vittoria sofferta per 2-0 contro il Benevento, che ha dimostrato come i nerazzurri non siano ancora completamente usciti dalla crisi che, negli ultimi tre mesi, gli ha fatto ottenere solo due vittorie (contro Bologna e Benevento), sei pareggi e tre sconfitte. Risultati che l’hanno portata a 18 punti dal Napoli capolista. Ieri sono stati, inoltre, celebrati i 110 anni di storia della società nerazzurra, con tanti ospiti illustri.

Qui Napoli – Il Napoli sta sorprendendo tutti in questa stagione anche se nell’ultima partita è arrivata la brusca frenata contro la Roma, che si è imposta al San Paolo per 4-2. Prima della partita contro i giallorossi, l’undici di Maurizio Sarri aveva ottenuto dieci vittorie consecutive, che l’hanno portata a tenere la testa della classifica e a distaccare Lazio, Roma e Inter.

DIRETTA TV E LIVE STREAMING

Inter-Napoli sarà visibile su piattaforma Sky sui canali Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Sky Supercalcio e su piattaforma Premium sul canale Premium Sport 1.

INTER-NAPOLI E’ VISIBILE IN STREAMING – LEGGI PER LE INFO

GOL SERIE A (VIDEO)



News correlate

Torna su