Badelj ricorda Astori: "Davide rimarrà per sempre la nostra luce"

Il nuovo capitano della Fiorentina, Milan Badelj, ha parlato prima del match contro il Benevento dell'Artemio Franchi

Fiorentina-Benevento non può e non potrà che essere una partite come le altre. Viola e giallorossi si affronteranno davanti ad un pubblico gremitissimo, quello dell'Artemio Franchi che tributerà il suo omaggio a Davide Astori, il capitano della squadra viola, scomparso improvvisamente proprio domenica scorsa. Grande la commozione che si respira allo stadio, unito nel sentimento di voler ricordare il numero 13 della Fiorentina. La vita va avanti, come tutti hanno sottolineato, ma a Firenze il ricordo di Astori rimarrà per sempre indelebile.

Difficile parlare di calcio, di aspetti tattici, di giocate o quant'altro. Specie Fiorentina-Benevento sarà giocata per omaggiare Astori, senza badare ad altro. Nel prepartita sono arrivate anche le parole di chi ha ereditato la fascia di capitano del difensore viola, ossia Milan Badelj. Queste le parole del croato ai microfoni di Premium Sport: "Proverò a fare il meglio per mantenere vivo e presente lo spirito di Davide. Vogliamo mettere in campo tutta l'intensità, la voglia e la grinta che metteva in campo Davide ogni gara. Le parole di Pioli? Davide è stato il seme che ha unito e fatto crescere questa squadra, il compito nostro sarà continuare a fare quello che lui aveva fatto in maniera stupenda".

Badelj: "Davide era, è e sarà sempre la nostra luce"

Ai microfoni di Sky Sport, sempre Badelj ha rilasciato altre parole intrise di grande spessore e umanità: "Davide era, è e rimarrà per sempre la nostra luce. In questi giorni stiamo facendo le prime cose senza di lui, oggi sarà la prima gara senza Davide. Nessuno dimenticherà mai questa partita. Sarà difficile, ma la famiglia sta soffrendo molto più di noi. La città, la gente di Firenze, ci ha fatto vedere la sua anima. Tutti sono uniti dopo una cosa così".

La Fiorentina, nel pre match contro il Benevento, è entrata in campo per il riscaldamento indossando la maglia numero 13 di Davide Astori. Grande l'applauso di tutto il pubblico del Franchi. Al centro del campo è invece apparso un telone srotolato a centrocampo, in omaggio al ricordo del capitano viola Davide Astori. Accanto a una maglia di Astori, con il numero 13, c'è una scritta, che recita: "Capitano per sempre", oltre che un logo della Fiorentina.

Un mare di striscioni allo stadio Franchi

Tantissimi striscioni al Franchi in ricordo di Davide Astori, specialmente nella Curva Fiesole. "Capitano, vero uomo d'altri tempi. Fiorentino per sempre: ciao Davide", ma anche: "Le lacrime di un'intera città, il legame da qui all'eternità. Buon viaggio capitano". "Nessuno muore finché vive nel tuo cuore", la solidarietà dei tifosi del Benevento, con uno striscione nel settore ospiti.

LA SERIE A E’ VISIBILE IN STREAMING – LEGGI PER LE INFO

Astori, il commovente ricordo di Pioli (video)



News correlate

Torna su