Juventus-Atalanta, probabili formazioni: Allegri si affida ai migliori

La Juventus di Massimiliano Allegri ospita l'Atalanta per il recupero della 26esima giornata di Serie A. I bianconeri vogliono portarsi a più 4 dal Napoli

La ventiseesima giornata di Serie A aveva in programma il recupero tra Juventus e Atalanta – rinviata per l’impraticabilità del campo successiva alla nevicata che aveva colpito Torino – ed il match tra bianconeri e nerazzurri andrà in scena domani alle ore 18:00, all’Allianz Stadium.

La Juventus si presenta alla sfida contro l’Atalanta nuovamente prima in classifica e con la possibilità di distaccare il Napoli di Maurizio Sarri, realizzando la prima mini-fuga del campionato.
Dopo la vittoria ottenuta contro l’Udinese – grazie alle due reti messe a segno da uno straordinario Paulo Dybala – La Juventus infatti ha operato il sorpasso sul Napoli, fermato dall’Inter a San Siro – portandosi a più uno sulla squadra partenopea.

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini invece, dopo le cocenti delusioni rimediate in Europa League e in Coppa Italia, sta provando a dare un senso al campionato, centrando la qualificazione alle coppe europee anche per la prossima stagione. In questo momento Gomez e compagni si trovano a sei punti dal sesto posto occupato dal Milan e con una vittoria all’Allianz Stadium potrebbero addirittura dimezzare le distanze. 

La Juventus arriva alla sfida contro l’Atalanta da prima in classifica, con 71 punti, frutto di 27 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte. L’Atalanta invece farà visita alla Vecchia Signora da ottava forza del campionato, con 41 punti, frutto di 11 vittorie, 8 pareggi e 7 sconfitte.  

Probabili formazioni Juventus-Atalanta: torna Benatia torna a far coppia con Chiellini

LE ULTIME DI FORMAZIONE – Per quanto riguarda le formazioni, Massimiliano Allegri sembra intenzionato a puntare sui migliori per affrontare l’Atalanta di Gasperini. La sfida contro la squadra nerazzurra infatti è molto importante per i risvolti che potrebbe avere in caso di vittoria da parte di Buffon e compagni: portarsi a più 4 dal Napoli infatti, in questa fase della stagione, rappresenterebbe un messaggio importante lanciato dalla Vecchia Signora alla squadra di Sarri.
Per l’occasione dunque, Allegri lancerà nuovamente Benatia dal primo, in coppia con Chiellini. Conferme per il 4-3-3, con Khedira, Pjanic e Matuidi a centrocampo. In attacco partiranno sicuramente dal 1’ Douglas Costa e Higuain, mentre Dybala è in ballottaggio con Mandzukic, ma l’attaccante argentino sembra essere in vantaggio per una maglia da titolare.

Per quanto riguarda l’Atalanta invece, Gian Piero Gasperini dovrà fare a meno del solo Caldara, fermo per problemi alla schiena, con il difensore di proprietà della Juventus che sarà sostituito da Palomino. Per il resto il tecnico nerazzurro sembra voler confermare il solito undici, con la coppia d’attacco formata da Ilicic e Gomez.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Dybala. All. Allegri

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante, Ilicic, Gomez. All. Gasperini

Diretta tv e streaming: dove vedere la sfida

La sfida tra Atalanta e Juventus in programma mercoledì 14 marzo alle ore 18:00 all’Allianz Stadium di Torino sarà visibile sulla piattaforma televisiva SKY, sui canali, Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, e sul digitale terrestre, sul canale Premium Sport. La sfida inoltre sarà visibile anche in streaming su Sky Go per chi possiede un abbonamento con Sky, su Premium Play per gli abbonati Premium

Juventus-Atalanta è visibile in streaming - LEGGI PER LE INFO

Pronostico e quote 

La Juventus di Massimiliano Allegri ha un’occasione troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire: salire a più 4 dal Napoli rappresenterebbe un segnale importante e dunque difficilmente gli uomini di Allegri falliranno il bersaglio grosso. Per questo motivo il nostro consiglio è quello di giocarvi la combinazione 1/Over. Ecco tutte le quote aggiornate: scoprile adesso

Serie A, Juventus unica in Europa



News correlate

Torna su