Lazio, De Vrij a colloquio in procura antidoping

Il difensore dei biancocelesti è stato chiamato a colloquio da Nado Italia per giustificare quanto accaduto nei controlli antidoping post Lazio-Verona

Fulmine a ciel sereno in casa Lazio all'indomani di Cagliari-Lazio di campionato. Stefan de Vrij, perno difensivo del club biancoceleste negli ultimi anni, è stato convocato a colloquio alla procura antidoping di Nado Italia nel pomeriggio al fine di giustificare gli accadimenti nel post gara di Lazio-Hellas Verona, match della 25a giornata di Serie A. Più specificatamente durante i controlli antidoping effettuati la sera stessa all'Olimpico, al termine della sfida che vide i biancocelesti trionfare 2-0 ai danni degli scaligeri grazie alla doppietta di Ciro Immobile.

DE VRIJ A COLLOQUIO IN PROCURA ANTIDOPING

Un incontro durato una ventina di minuti circa tra giocatore e procura guidata da Pierfilippo Laviani e il suo staff, al termine del quale si è arrivati a predisporre nuovi accertamenti riguardo l'utilizzo di una sostanza (un cortisonico) per cui non sarebbe stata rinnovata un'esenzione fatta in precedenza dallo stesso De Vrij. Quest'ultimo si è presentato negli uffici della procura senza il proprio avvocato, il quale ha fatto recapitare comunque un documento scritto, bensì con il medico della Lazio Angelo Ventura.

Malgrado la necessità di valutare ulteriormente la situazione del calciatore –con un comitato che si occuperà di determinare la posizione di quest'ultimo –, all'interno dell'ambiente biancoceleste trapelano comunque sensazioni positive a riguardo, con la vicenda che dovrebbe dunque concludersi con un lieto fine. Il cortisonico in questione era già stato utilizzato in passato previa integrazione di documentazione scritta atta a giustificare De Vrij, anche se ci sarà da verificare la scadenza. Se così non fosse stato sarebbe arrivata in via preventiva la sospensione dell'atleta come già accaduto pochi giorni fa al trequartista del Cagliari, il brasiliano Joao Pedro, positivo a un diuretico (l'idroclorotiazide) dopo i controlli al termine di Sassuolo-Cagliari dell'11 febbraio e dopo Chievo-Cagliari della settimana successiva.

Cagliari 2-2 Lazio, Giornata 28 Serie A TIM 2017/18 (VIDEO)

Ultime notizie Serie A

  • 15 marzo 2018
  • 29 dicembre 2017
  • 12 dicembre 2017
  • 10 dicembre 2017
show


News correlate

Torna su