Juventus, Mandzukic può dire addio a fine stagione

L'attaccante croato potrebbe lasciare i bianconeri a fine anno essendo diventato meno intoccabile per Allegri

La brutta sconfitta interna subita contro il Real Madrid nell'andata dei quarti di finale di Champions League rischia di rovinare la stagione della Juventus, fin qui positiva. I bianconeri, infatti, sono primi in classifica in campionato con quattro punti di vantaggio sul Napoli e sono in finale di coppa Italia contro il Milan ma il vero obiettivo stagionare era quello della coppa dalle grandi orecchie, che anche quest'anno sembra essere sfumato definitivamente. Riesce difficile, infatti, pensare a rimontare ben tre gol ai Galacticos al Bernabeu dopo lo 0-3 subito all'Allianz Stadium. A fine anno, dunque, risulta difficile non pensare ad una piccola rifondazione vista anche l'età avanzata di alcuni giocatori, in particolar modo nel reparto arretrato.

RIFONDAZIONE IN DIFESA

In difesa ci sarà una piccola rifondazione visto che è ancora incerto il futuro di Gigi Buffon e vista la non più giovane età di Andrea Barzagli, che sarà rimpiazzato da Caldara, che tornerà dal prestito all'Atalanta. Dai bergamaschi tornerà alla base anche Spinazzola, che andrà a prendere il posto di Kwadwo Asamoah, che ha già un accordo con l'Inter e si libererà a parametro zero essendo in scadenza di contratto. A centrocampo da valutare il futuro di Claudio Marchisio, che quest'anno ha dimostrato di non aver ancora recuperato del tutto dal brutto infortunio subito al ginocchio, con Allegri che spesso ha deciso di relegarlo in panchina, puntando su Betancur, così come successo contro il Real Madrid, quando si doveva sostituire Pjanic.

IL FUTURO DI MANDZUKIC

Anche in attacco qualcosa cambierà e un giocatore che potrebbe lasciare è l'attaccante croato, Mario Mandzukic, non più intoccabile per il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri. Il trentunenne è partito dalla panchina con il Real Madrid e quest'anno ha avuto vari acciacchi fisici, in particolar modo nell'ultimo mese e mezzo. Con Doouglas Costa, Cuadrado e Dybala per l'ex Bayern Monaco risulta difficile ritagliarsi un posto da titolare fisso ma il suo addio è subordinato all'arrivo di un altro giocatore nel reparto avanzato.

Nelle ultime ore si è parlato del sogno Griezmann, ma la pista più concreta è quella che porta all'attaccante francese del Manchester United, Anthony Martial, che si adatterebbe meglio allo schieramento tattico della Juventus, mentre il giocatore dell'Atletico Madrid dovrebbe essere adattato nel ruolo di attaccante esterno visto che con i Colchoneros gioca in un attacco a due insieme a Diego Costa.

ALLEGRI SUL GOL DI CRISTIANO RONALDO

Il tecnico della Juventus ha commentato la rete del fuoriclasse portoghese



News correlate

Torna su