UFFICIALE: Milan, Gattuso rinnova fino al 2021

Il tecnico rossonero è stato blindato dal Milan, che ha da poco comunicato il rinnovo contrattuale fino al giugno del 2021

La notizia era nell’aria da tempo, adesso è anche ufficiale: Gennaro Gattuso resterà l’allenatore del Milan ancora per diversi anni. Attraverso i propri canali ufficiali, infatti, il club rossonero ha comunicato la notizia del prolungamento contrattuale del suo allenatore. Oggi pomeriggio alle ore 17:00 le parti si sono incontrate e nel corso di una diretta Facebook il Milan ha mostrato in tempo reale il momento della firma. Il nuovo accordo durerà fino al 2021, dunque un bell’atto di fiducia verso l’allenatore calabrese.

Rinnovo in un momento decisivo

Il rinnovo arriva in un momento molto importante, visto che il Milan ha raccolto appena un punto nelle ultime due partite, perdendo contro la Juventus e pareggiando ieri nel derby contro l’Inter, rischiando in almeno un paio di occasioni il gol da parte di Mauro Icardi. I rossoneri sono dunque in un momento di flessione, ma la società ha deciso di puntare forte sull’allenatore che ha rilanciato la squadra dopo l’avvio di stagione orribile con Vincenzo Montella. La bontà del lavoro di Gattuso, dunque, resta sotto gli occhi di tutti. Anche contro la Juventus, la squadra rossonera ha venduto carissima la pelle dimostrando di essere un gruppo solido, difficile da battere e con un’identità calcistica precisa e riconoscibile.

Oltre ad aver riportato la squadra in corsa per un posto in Europa (la Champions sembra un miraggio dopo il pareggio nel derby che ha lasciato i nerazzurri a più 8 con lo scontro diretto a favore) e in finale di Coppa Italia. I rossoneri nella finale della Coppa Nazionale sfideranno la Juventus dopo aver eliminato due corazzate come Inter e Lazio.

Le parole di Gattuso dopo il rinnovo

Nella giornata di ieri l’allenatore rossonero aveva confermato che tra le parti c’era stata una forte accelerata per il rinnovo contrattuale. L’incontro di oggi era parso fin da subito decisivo e alla fine lo è stato. L’ingaggio del tecnico passerà dai 120mila euro percepiti attualmente a stagione fino ai 2 milioni di euro a salire. Queste invece le sue parole dopo il prolungamento: “Senza Fassone e Mirabelli non sarei stato qui. Mi è stata data quattro mesi fa, quest'occasione. Sono contento di allenare questa squadra, devo ringraziare i ragazzi e spero di continuare come questi quattro mesi. Speriamo di fare le cose per bene e riportare il Milan dove è abituato a stare nella sua storia”, ha concluso.

Gattuso: "Inter oggi meglio del Milan"

Dopo il pareggio ottenuto contro l'Inter, Gennaro Gattuso è intervenuto in conferenza stampa ed ha sottolineato di tifare Lazio in Europa League.



News correlate

Torna su