Milan, infortunio Romagnoli: brutta tegola per Gattuso

Il difensore del Milan, uscito nel corso della sfida contro il Sassuolo per una noia muscolare, sarà costretto a saltare i prossimi impegni dei rossoneri

Dopo l'arrivo di Gennaro Gattuso, il Milan sembra essere rinato ed alcuni calciatori hanno visto crescere in maniera esponenziale il loro rendimento grazie al cambio di guida tecnica.

Tra gli elementi che hanno beneficiato della cura Gattuso, c'è sicuramente Alessio Romagnoli: l'ex difensore della Roma infatti, nelle ultime settimane si stava rendendo protagonista di partite di altissimo livello, formando con Leonardo Bonucci una coppia di assoluto valore.

Accanto all'ex calciatore della Juventus infatti, Romagnoli sembra aver compiuto quel salto di qualità che gli mancava ed oggi si candida per una maglia da titolare anche nella Nazionale italiana. 

Milan, infortunio Romagnoli: ecco l'esito degli esami

Nel corso della sfida pareggiata contro il Sassuolo, Alessio Romagnoli è stato costretto ad abbandonare il campo a causa di una noia muscolare.

Quest'oggi l'ex difensore della Roma si è sottoposto agli esami strumentali e l'esito rappresenta un duro colpo per Gennaro Gattuso: il Milan infatti ha comunicato che Alessio Romagnoli durante Milan-Sassuolo di domenica scorsa, ha riportato una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra. Il club rossonero inoltre, ha aggiunto come il calciatore effettuerà ulteriori controlli medici tra due settimane circa. 

Al momento dunque è facile pensare che il giovane difensore rossonero debba stare lontano dai campi di gioco per un mese, saltando buona parte del rush finale della stagione.
In vista della sfida di domenica contro il Napoli inoltre, Gattuso dovrà di fatto reinventarsi la difesa: oltre a Romagnoli infatti, il tecnico rossonero dovrà fare a meno anche dello squalificato Bonucci

Gattuso: "Occasione persa per la Champions"

Al termine della casalinga pareggiata contro il Sassuolo, Gennaro Gattuso non ha nascosto la sua delusione per l'occasione persa in chiave Champions League.



News correlate

Torna su