Milan-Napoli 0-0: le speranze Scudetto s'infrangono su Donnarumma

Milan e Napoli pareggiano a reti inviolate allo stadio Giuseppe Meazza nel big match della 32a giornata di Serie A: decisivo Donnarumma al 92' su Milik

Nella giornata dei 0-0, anche Milan e Napoli chiudono il loro match della 32a giornata a reti inviolate. Il pareggio ferma la rincorsa alla Juve del Napoli, il Milan con questo risultato vede non avvicinarsi la zona Champions ma porta a casa un buon punto in ottica Europa League.

LA PARTITA – Sul fronte formazioni ufficiali, Gattuso deve rinunciare a Bonucci squalificato e Romagnoli infortunato. Al loro posto una coppia centrale di difesa nuova di zecca, composta da Zapata e Musacchio. Per il resto solito 4-3-3 con Kalinic scelto come centravanti di riferimento. Per Sarri invece c’è l’assenza di Mario Rui squalificato, al suo posto c’è Maggio sull’out di destra con Hysaj spostato a sinistra. Infine rientrano Albiol e Jorginho dopo la squalifica, con Callejon, Mertens e Insigne nel tridente offensivo.

Primo tempo, si chiude a reti inviolate

Il primo tempo inizia con un Milan molto propositivo e subito pericoloso al 4’: Suso si accentra da sinistra e tocca in mezzo, gran sinistro di Bonaventura dalla distanza ma bravo Reina a tuffarsi sulla sinistra e deviare in corner. La risposta del Napoli arriva al 15': Mertens viene anticipato da Musacchio, ma il pallone arriva a Callejon che prova subito col destro, palla di poco a lato. Pochi secondi dopo e ancora Napoli: Callejon per Insigne, tacco stupendo per Mertens che in area calcia con il mancino, è però reattivo Donnarumma a respingere. La fase centrale del primo tempo vede tanto equilibrio in campo. Al 35’ si rifanno vivi gli ospiti con Insigne: grande giocata del numero 24 del Napoli, che salta Biglia e prova a trovare il palo lontano con il destro a giro, palla però a lato. Il match si ravviva col Milan che risponde presente: azione d'angolo con Suso dalla bandierina, sulla respinta arriva il destro di Calhanoglu che Reina riesce a respingere, sulla ribattuta Musacchio mette sotto la traversa ma in chiara posizione di fuorigioco. Primo tempo che si chiude senza reti dopo un minuto di recupero.

Secondo tempo, Donnarumma salva su Milik al 92'

Il secondo tempo si apre senza cambi ma con un Napoli più presente in avanti. Subito un tentativo da posizione impossibile di Hamsik, poi è bravo Ricardo Rodriguez a murare Callejon. Sarri al 66’ opera un doppio cambio per forzare la mano, inserendo Zielinski per Hamsik e Milik per Mertens. Il Milan si mantiene perlopiù in difesa, puntando su ripartenze immediate. Gattuso risponde togliendo dal campo Kalinic per inserire André Silva. Il Napoli non ha nessuna intenzione di accontentarsi dello 0-0, rendendosi ancora pericoloso all’81’: lancio di Zielinski per Insigne, il numero 24 controlla e da posizione defilata calcia di prima intenzione, attento Donnarumma sul suo palo. Ma quest'ultimo è al 92' che salva tutto e nega al Napoli la vittoria: cross dalla destra di Maggio, Insigne spizzica il pallone che diventa perfetto per Milik che solo davanti a Donnarumma piazza con il sinistro. Intervento incredibile del portiere del Milan e fine della partita.

Serie A, tutti i video gol e highlights

I video aggiornati con tutte le sintesi dei match di Serie A con i gol e gli highlights.



News correlate

Torna su