Bonucci sta con Buffon: "Se fossi stato a Madrid, non avrei saputo trattenermi"

L'ex difensore della Juventus ha parlato dell'episodio del calcio di rigore concesso al Real Madrid allo scadere della sfida contro i bianconeri

Nonostante la vittoria conquistata contro la Sampdoria, con il vantaggio sul Napoli che è aumentato di altri 2 punti - ora i bianconeri sono a più 6 dagli azzurri - in casa Juventus è ancora forte la delusione per l'eliminazione dalla Champions League, subita per mano del Real Madrid di Cristiano Ronaldo. 

Oltre all'episodio del calcio di rigore fischiato da Oliver e trasformato dall'attaccante portoghese, è ancora forte il clamore intorno alle dichiarazioni di Gianluigi Buffon, rilasciate nel corso del post-partita di Real Madrid-Juventus: "Un essere umano non può decretare l'uscita di scena di una squadra, dopo una partita simile, per un episodio del genere, dubbio. Vuol dire che al posto del cuore hai un bidone dell'immondizia. E' qualcosa di eclatante. Se non hai la personalità per arbitrare certe partite, te ne stai in tribuna con tua moglie, a mangiare patatine, a bere Sprite o Coca Cola e ti guardi lo spettacolo, però non può condizionare un'impresa epica e memorabile perché non hai la personalità per arbitrare a certi livelli".

Real Madrid-Juventus, Bonucci si schiera con Buffon

Con la maglia della Juventus Gianluigi Buffon e Leonardo Bonucci hanno vissuto molti momenti importanti, condividendo la delusione per due Triplete sfumati quando mancava l'ultima vittoria, quella più importante: vale a dire la conquista della Champions League. Con la maglia della Vecchia Signora Buffon e Bonucci hanno perso due finali da compagni: quella contro il Barcellona e quella contro il Real Madrid.

Intervistato da Premium Sport, Bonucci ha detto la sua sull'episodio del calcio di rigore che ha condannato la Juventus all'eliminazione: "Se ho pensato ‘meno male che non sono lì’ quando ha fischiato il rigore?' Sì, l’ho pensato perché forse non avrei saputo tenere a freno i miei istinti. Sono molto contento per la  qualificazione della Roma e dispiaciuto per l'eliminazione della Juventus perché fare riuscire a segnare tre gol al Bernabeu non è una cosa da tutti i giorni. Poi c’è stato questo episodio dubbio nel finale, ma hanno dimostrato di essere all’altezza. Il calcio è fatto di episodi che possono capitare".

Rabbia Buffon: "Un crimine contro l'umanità sportiva"

Al termine di Real Madrid-Juventus, Gianluigi Buffon si è lasciato andare a dichiarazioni molto pesanti nei confronti di Michael Oliver.



News correlate

Torna su