Inter, alla ricerca dell'Icardi perduto: la Champions passa dai gol dell'argentino

Il Capitano nerazzurro non va a segno da 287' e senza i suoi gol, la produzione offensiva dell'Inter si è fermata

Dopo le due vittorie conquistate contro Sampdoria e Verona, la sensazione in casa Inter era che la crisi fosse ormai alle spalle: i 7 gol realizzate e gli 0 subiti infatti, facevano ritenere che la squadra di Spalletti avesse voltato pagina, preparandosi al meglio per il rush finale della stagione.

In effetti la qualità delle prestazioni offerte dai nerazzurri è sicuramente aumentata, ma qualche ingranaggio si è inceppato in fase offensiva: nelle ultime 3 partite disputate contro Milan, Torino e Atalanta - con Icardi e compagni che hanno conquistato solo 2 punti - l'Inter ha creato tantissime occasioni, ma alla fine non è riuscita ad andare a segno neanche una volta. 

Inter, per conquistare la Champions servono i gol di Icardi

Dunque l'Inter nelle ultime tre partite disputate non è riuscita ad andare in rete, ma questo dato statistico non è assolutamente casuale: il digiuno di gol della Beneamata infatti è coincisa con il digiuno di gol di Mauro Icardi.
Il Capitano dell'Inter infatti non va a segno da Inter-Verona - match nel quale ha realizzato una doppietta - vale a dire da 287'. 

L'attaccante argentino quindi non sta attraversando un buon momento di forma, ma di certo non ha 'scelto' la fase ideale della stagione per fermarsi: l'Inter infatti si prepara a vivere il rush finale del campionato ed i gol di Icardi sono assolutamente fondamentali per centrare la qualificazione alla prossima Champions League

Cagliari-Inter, Icardi vuole bissare l'andata

L'Inter quindi ha l'assoluta necessità di tornare alla vittoria già a partire da questa sera nella sfida casalinga contro il Cagliari e per farlo avrà bisogno del contributo del suo attaccante di riferimento.

Contro la squadra rossoblù, il bomber argentino ha realizzato 5 gol in 9 presenze e gli ultimi due sono stati messi a segno proprio nel match di andata, disputato alla Sardegna Arena, quando l'Inter riuscì a battere 3-1 il Cagliari grazie alla doppietta di Maurito e al gol siglato da Brozovic

Questa sera Icardi proverà a ripetersi, con un obiettivo chiaro in mente: segnare gol importanti per portare la sua Inter a disputare nuovamente la Champions League.

Spalletti: "La Lazio segna, ma poi quanti ne prende?" 

La lotta per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League si accende ed il tecnico di Certaldo mette a confronto i numeri di Inter e Lazio.



News correlate

Torna su