Juventus, nessuno come i bianconeri in Europa

Nelle ultime diciannove partite disputate, la Juventus di Massimiliano Allegri è riuscita a centrare 17 vittorie e due pareggi

L'eliminazione subita per mano del Real Madrid in Champions League brucia ancora molto in casa bianconera.

Dopo aver perso con un secco 3-0 la sfida di andata disputata all'Allianz Stadium, in pochi avrebbero immaginato che la squadra guidata da Allegri potesse ribaltare la situazione allo stadio Santiago Bernabeu: alla prova del campo però, Buffon e compagni sono arrivati ad un passo da un'impresa davvero leggendaria, costretti ad arrendersi al calcio di rigore realizzato al 97' da Cristiano Ronaldo che ha condannato la Juventus all'eliminazione.

Dopo aver incassato l'addio alla Champions, la Vecchia Signora è tornata in campo e lo ha fatto nel migliore dei modi, battendo 3-0 la Sampdoria di Marco Giampaolo.
Complice il pareggio del Napoli a San Siro inoltre, i bianconeri hanno aumentato il vantaggio in classifica sugli azzurri, portandosi a più 6 a 6 giornate dal termine del campionato.

Juventus, la squadra di Allegri ha dei numeri da urlo

Domani sera la Juventus sarà in scena a Crotone e proverà a conquistare i tre punti per preparare al meglio il big match della prossima giornata di Serie A che vedrà Buffon e compagni ospitare all'Allianz Stadium il Napoli di Maurizio Sarri, in un match che potrà dire molto sulla lotta per la conquista dello Scudetto.

Nel frattempo però, andando ad analizzare i numeri della Vecchia Signora, ci si rende conto di quanto straordinaria sia la stagione condotta dalla squadra allenata da Massimiliano Allegri: nelle ultime 19 partite disputate in Serie A infatti, la Juventus ha conquistato 17 vittorie e 2 pareggi. Nei massimi campionati europei non esiste un'altra squadra capace di mettere insieme questi numeri, neanche il Manchester City, il PSG ed il Bayern Monaco che hanno già vinto i loro rispettivi campionato con molte giornate d'anticipo. 

Dei numeri assolutamente impressionati che però non possono che far aumentare il rammarico con per l'eliminazione dalla Champions League: competizione nella quale la Juventus aveva tutte le carte in regola per trionfare. 

Lippi: "Juve e Roma eccezionali, e su Buffon..."

L'ex allenatore della Juventus e della Nazionale italiana ha commentato le prestazioni offerte dalle squadre italiane in Europa, soffermandosi anche sulle parole di Buffon.



News correlate

Torna su