Serie A, Roma-Juventus 0-0: settimo titolo per i bianconeri!

Finisce 0-0 tra Roma e Juventus, i bianconeri vincono il settimo scudetto consecutivo

Festa ci doveva essere. E festa è stata. La Juventus pareggia contro la Roma e arriva al suo settimo titolo consecutivo. Un vero e proprio record per la squadra bianconera, al termine di una stagione davvero incredibile. Sorride anche la Roma, ormai in Champions League: nella partita contro il Sassuolo i giallorossi si giocheranno la possibilità di arrivare in terza posizione. 

SERIE A, ROMA-JUVENTUS 0-0

Non una partita bellissima e brillante, con davvero poche occasioni da gol. Un risultato facilmente pronosticabile, anche perché il pareggio sarebbe andato bene ad entrambe. E alla fine termina 0-0.

La prima vera occasione della partita è della Roma, al 10’: Nainggolan ruba palla e si mette in proprio, ma la conclusione del belga termina sul fondo. I giallorossi sono sicuramente più reattivi, la Juventus è meno precisa nell’uscita palla al piede. La Roma suona ancora la carica al 26’: prima Under che trova De Sciglio, poi Pellegrini prova la conclusione dal limite ma il pallone termina sul fondo. Al 35’ arriva l’occasione per Dybala, che controlla un invito di Higuain e calcia: palla sul fondo, Alisson controlla. Al 41’ Pellegrini calcia dopo una percussione di El Shaarawy, palla che termina in calcio d’angolo. Nel finale di primo tempo Kolarov dà l’illusione del gol all’Olimpico su punizione, ma il pallone tocca l’esterno della rete.

Secondo tempo con pochissime emozioni, soprattutto nei primi minuti. Al 65’ Kolarov recupera palla e calcia dal limite, pallone deviato in corner. Al 68’ Nainggolan affonda troppo il tackle, secondo cartellino giallo ed espulsione per il belga. Nel finale girandole di cambi, con gli applausi nei confronti di Daniele De Rossi. La Roma non affonda, anche per via dell'uomo in dieci, la Juventus fa possesso palla fino al 90'. E i bianconeri arrivano al loro settimo scudetto di fila.

IL TABELLINO DEL MATCH 

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Lo. Pellegrini (28' st Schick), De Rossi (37' st Strootman), Nainggolan; Under (36' st Gonalons), Dzeko, El Shaarawy. A disp.: Skorupski, Lobont, J. Silva, Manolas, Capradossi, Lu. Pellegrini, Antonucci, Perotti, Gerson. All.: Di Francesco

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, Barzagli, Rugani, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic; Bernardeschi (22' st Douglas Costa), Dybala, Mandzukic (36' st Bentancur); Higuain. A disp.: Buffon, Pinsoglio, Benatia, Chiellini, Lichtsteiner, Howedes, Asamoah, Marchisio, Khedira, Sturaro. All.: Allegri

Arbitro: Tagliavento

Ammoniti: Pjanic, Alex Sandro (J), Nainggolan, Juan Jesus (R)

Espulsi: Nainggolan (R)

I GOL DI SERIE A

Rimani aggiornato con i gol di serie A proposti da Sportnotizie 24



News correlate

Torna su