Juventus, ufficializzata la maglia 2018/2019: i testimonial scelti e quando debutterà

Il club bianconero ha diramato le immagini relative alla divisa che verrà adottata nella stagione 2018/2019: le foto della nuova maglia

La Juventus ha ufficializzato le nuove maglie che verranno utilizzate nella stagione 2018/2019. Dopo le anticipazioni che erano state pubblicate da vari siti nei giorni scorsi, adesso sono arrivate le immagini definitive della squadra bianconera, che anche nella prossima stagione scenderà in campo con lo Scudetto cucito sul petto, per la settima volta consecutiva. La nuova maglia presenta, ovviamente, i canonici colori bianconeri, anche se declinati con delle strisce più ampie sul torace e più strette sulle spalle.

I testimonial della nuova maglia

Come modelli, la Juventus ha utilizzato Paulo Dybala, Stefano Sturaro, Miralem Pjanic e Juan Cuadrado. Una decisione che potrebbe dire tantissimo anche in chiave mercato, visto che soprattutto Dybala e Pjanic erano stati accostati a diversi club. A questo punto entrambi potrebbero rimanere in bianconero, essendo stati scelti dal club come 'testimonial'.

Il comunicato del club bianconero

Questo il comunicato diffuso dal club attraverso il proprio sito: “Reinventarsi, sempre. Guardare avanti, pensare al futuro senza dimenticare un passato da Leggenda, anzi: un passato (e un presente) da #MY7H. 

A due giorni dalla vittoria del Settimo, incredibile, Scudetto consecutivo, Juventus presenta oggi il nuovo Home Kit per la stagione 2018/19.

Una divisa che, fedele al principio di innovazione senza compromessi che ispira il Club (ben rappresentato da tutto il mondo “Black And White and More), presenta quest’anno un design semplice e al contempo sfrontato, ispirato dal rispettoverso gli iconici colori bianconeri ma con un look contemporaneo.

Una divisa che i bianconeri indosseranno la prima volta sabato, in occasione della grande festa Scudetto contro il Verona!”

Domenica la festa Scudetto bianconera... e la nuova maglia

La nuova casacca bianconera debutterà dunque ufficialmente nella prossima e ultima giornata di campionato, la trentottesima, che vedrà la Juventus contrapposta al Verona in una sfida che rappresenterà una vera e propria festa, anche per il fatto che gli scaligeri sono matematicamente retrocessi. Al fischio finale esploderà la festa bianconera sia in campo che fuori, con la squadra che sfilerà per le strade di Torino a bordo del consueto pullman scoperto.

Allegri: "Macché Allegrismo, è questione di pratica"

Il tecnico bianconero è intervenuto in conferenza stampa dopo il pareggio ottenuto allo Stadio Olimpico che ha regalato alla Juventus il settimo scudetto consecutivo.



News correlate

Torna su