Juventus, sei colpi per vincere la Champions League

Il club bianconero è determinato a realizzare un mercato importante per rendere la squadra ancora più competitiva in Europa

Con il pareggio a reti bianche conquistato a Roma, la Juventus di Massimiliano Allegri ha conquistato il suo settimo scudetto consecutivo, mettendo a segno il quarto doblete di fila.

Il dominio della Vecchia Signora in Italia è ormai assolutamente incontrastato, ma in casa Juventus resta ancora forte l'amaro in bocca per quella Champions League che nel corso di questo ciclo vincente è stata più volte accarezzata, ma mai alzata al cielo. 
Nel corso degli ultimi 4 anni, l'undici guidato a Massimiliano Allegri ha centrato per due volte la finale della massima competizione continentale per club, andando vicinissima a conquistare per due volte il Triplete. Alla fine però, Buffon e compagni si sono dovuti arrendere e sono caduti sotto i colpi di Barcellona e Real Madrid.

TI PIACE SCOMMETTERE? REGISTRATI SUL MIGLIOR BOOKMAKER ONLINE  - BET365 OFFRE IL 100% DI BONUS

Juventus, 6 acquisti per vincere anche in Europa

Alla Juventus dunque, la vittoria della Champions League sta diventando sempre più simile ad un'ossessione, piuttosto che ad un sogno. Per questo motivo il club bianconero sembra determinato a rendersi protagonista di una grande sessione estiva di calciomercato, con l'obiettivo di realizzare una rosa competitiva per alzare al cielo la coppa dalle grandi orecchie. 

In tal senso dunque, Marotta e Paratici sono al lavoro per mettere a disposizione di Massimiliano Allegri altri 6 calciatori. Si parte da un vice Szczesny, con Perin che in questo momento sembra essere il favorito.
La lista della spesa bianconera continua poi con l'acquisto di due terzini - complici le partenze ormai certe di Lichtsteiner e Asamoah - con Darmian che viene seguito con grande attenzione. A centrocampo, oltre ad Emre Can, arriverà anche un altro calciatore. Mentre in attacco, il sogno della dirigenza bianconera è quello di riportare a Torino Alvaro Morata.  

Allegri: "Macché Allegrismo, è questione di pratica"

Il tecnico bianconero è intervenuto in conferenza stampa dopo il pareggio ottenuto allo Stadio Olimpico che ha regalato alla Juventus il settimo scudetto consecutivo.



News correlate

Torna su