Il Sassuolo saluta Iachini: adesso in pole position c'è De Zerbi

La nota della società conferma che non c'è più un accordo tra il tecnico che ha salvato i neroverdi e la squadra del patron Giorgio Squinzi

Giuseppe Iachini, allenatore Sassuolo - Photo Image Agency

Giuseppe Iachini, allenatore Sassuolo - Photo Image Agency

Giuseppe Iachini non è più l'allenatore del Sassuolo. Lo annuncia il club emiliano con una nota sul suo sito. "Dopo il colloquio intercorso fra la dirigenza neroverde e mister Giuseppe Iachini è stato constatato che non ci sono più i presupposti per continuare il rapporto di lavoro con il Sassuolo Calcio". Nella nota si legge anche che "La società neroverde vuole esprimere un grande ringraziamento a mister Iachini, arrivato in un momento di difficoltà della squadra e capace di concludere la stagione nel migliore dei modi. In bocca al lupo Mister per il prosieguo della tua carriera".

IL LAVORO DI IACHINI AL SASSUOLO

Iachini era arrivato al Sassuolo dopo un anno di inattività, il 27 novembre scorso, per prendere il posto dell'esonerato Cristian Bucchi. Al debutto  aveva subito superato di Coppa Italia contro il Bari, andando così agli ottavi di finale. Iachini, alla sua prima partita di campionato col club neroverde, era invece uscito sconfitto per 3-0 sul campo della Fiorentina, ma poi seguirono tre vittorie di fila contro Crotone, Sampdoria, Inter e un pareggio in casa della Roma alla fine del girone di andata. Aveva condotto la squadra alla salvezza con due turni d'anticipo nonostante alcune pesanti sconfitte e una serie di importanti infortuni. In classifica, il suo Sassuolo si è poi piazzato in 11ª posizione con 43 punti.

LE VOCI SUL POSSIBILE SOSTITUTO

Il direttore generale del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha poi spiegato a Sky Sport che "Dopo aver parlato con mister Iachini, abbiamo scelto di comune accordo di non continuare. Non c'erano i presupposti". E sul futuro ha aggiunto: "Mister De Zerbi (reduce dall'esperienza sulla panchina del Benevento, ndr) è tra i favoriti ma per il momento la scelta non è stata fatta. Ci metteremo all'opera perché il tempo stringe però abbiamo le idee chiare sul da farsi". La volontà del Sassuolo è quella di non cedere i pezzi pregiati tra cui Politano e Berardi: "Bisogna capire quali sono queste offerte irrinunciabili... Fino ad oggi non c'è stato nessun contatto con alcuna società".

ULTIMI VIDEO CALCIO ITALIANO



News correlate

Torna su