Inter, vicino l'annuncio del rinnovo di Spalletti

Il tecnico nerazzurro sembra vicino al rinnovo con l'annuncio ufficiale che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni

L’Inter è stata sicuramente, insieme alla Roma, la protagonista assoluta di questa sessione di calciomercato. I nerazzurri hanno concluso molte operazioni sia in uscita che in entrata, con ben cinque acquisti. Inoltre il direttore sportivo, Piero Ausilio, aveva l’obiettivo di chiudere il bilancio in pareggio realizzando 45 milioni di euro di plusvalenze. Obiettivo raggiunto grazie alla cessione di alcuni giovani talenti della Primavera e a quella di alcuni giocatori della prima squadra in esubero. Un mercato che, fino a questo momento, ha soddisfatto il tecnico, Luciano Spalletti.

IL MERCATO CHE SODDISFA SPALLETTI

Al termine della scorsa stagione il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, ha tenuto un summit di mercato con i dirigenti per illustrare le necessità della rosa e i punti in cui andava rinforzata in vista del ritorno in Champions League, dopo sette anni di assenza. Tutte le richieste sono state soddisfatte, su tutte quella dell’obiettivo posto in cima alla sua lista: Radja Nainggolan. L’Inter è riuscito a strapparlo alla Roma versando nelle casse giallorosse 24 milioni di euro più i cartellini di Santon e Zaniolo, valutati complessivamente 14 milioni di euro. Ma il belga è stato solo la ciliegina sulla torta visto che, oltre a lui, sono arrivati anche De Vrij e Asamoah a rinforzare la difesa e Lautaro Martinez e Politano a rinforzare l’attacco. Ma non è finita qui visto che i nerazzurri si stanno muovendo per portare a Milano anche un terzino destro e un altro centrocampista.

SPALLETTI VERSO IL RINNOVO

Luciano Spalletti, dunque, verrà accontentato in tutte le sue richieste. Sembra lontana l’estate scorsa quando, dopo i nomi fatti inizialmente dei top player come Nainggolan, Di Maria e Vidal, alla fine arrivarono solo Vecino, Borja Valero e Skriniar come titolarissimi. Suning, però, ha voluto dimostrare di avere fiducia nel proprio allenatore regalandogli i rinforzi richiesti in questa stagione. Ma non solo, visto che presto arriverà anche l’annuncio del rinnovo di contratto, attualmente in scadenza a giugno 2019 (rinnovo in arrivo anche per Miranda). Lo stesso Spalletti ha dichiarato nell’ultima conferenza stampa stagionale che non si trattava di una cosa impellente e necessaria. La società nerazzurra, però, vuole blindare l’allenatore che ha contribuito al ritorno in Champions League.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

BERGOMI E IL PARAGONE TRA NAINGGOLAN E RAFINHA

L'ex bandiera dell'Inter ha fatto il confronto tra il centrocampista belga e il fantasista brasiliano.



News correlate

Torna su