Juventus, Allegri suona la carica: "Vogliamo vincere la Champions League"

Oggi la Juventus si è ritrovata a Villar Perosa per il consueto appuntamento con l'amichevole in famiglia e Allegri ha parlato di obiettivi futuri

La Juventus era la grande favorita per la vittoria del titolo anche prima della sessione estiva di calciomercato, partendo da una base sicuramente più competitiva rispetto alle altre squadre. L'acquisto di Cristiano Ronaldo ha poi rappresentato un ulteriore salto di qualità per il club bianconero, proiettandolo nell'élite del calcio europeo.

L'arrivo di CR7, però, non è stato l'unico colpo messo a segno da Marotta e Paratici. La Juventus, infatti, ha concluso altri acquisti di alto spessore, assicurandosi calciatori di livello come Perin, Cancelo, Bonucci ed Emre Can
Quest'oggi la Vecchia Signora era impegnata nel consueto test in famiglia a Villar Perosa: occasione utile per vedere all'opera per la prima volta Cristiano Ronaldo con la maglia bianconera ed il portoghese ci ha messo solo 7 minuti a siglare il suo primo gol da calciatore della Juventus.

Allegri indica l'obiettivo: "Vogliamo vincere la Champions League"

Si è concluso 5-0 il testa a Villar Perosa tra Juventus A e Juventus B: ad aprire le marcatura ci ha pensato Cristiano Ronaldo, poi è arrivata un’autorete di Capellini. Infine una doppietta di Dybala e il gol di Marchisio hanno sancito il definitivo 5-0 finale.

Nel corso dell'intervallo del test amichevole, Massimiliano Allegri ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Sky Sport, fissando l'obiettivo per la prossima stagione: "Sull carta è la Juve più forte degli ultimi anni? Le cose sulla carta contano poco, quel che conta è soprattutto il campo. La società ha lavorato bene e ha migliorato tanto la squadra. Ora però dobbiamo vincere le partite, a iniziare da quella della prossima settimana a Verona. L'obiettivo è chiaro: vogliamo vincere la Champions. Le ambizioni, è normale, dopo l'arrivo di Cristiano Ronaldo sono aumentate: lui ha portato le sue grandi qualità, ma anche tanta esperienza internazionale. Nulla però dovrà cambiare niente per noi: ci vogliono molta calma e molto equilibrio. E' normale che i vari nuovi arrivati abbiano trasmesso eccitazione a tutto l'ambiente, ma noi dobbiamo pensare al campo e a vincere. Tutto il resto non conta".

BOOKMAKERS SUGGERITI - Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Sportnotizie24 consiglia William Hill

REGISTRATI ADESSO E PRENDI FINO A 100 EURO DI BONUS

Juve, CR7 mostra la maglia!

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, il fuoriclasse portoghese ha mostrato la sua nuova maglia bianconera, con il numero 7.



News correlate

Torna su