Torino, martedì si torna a lavoro: terapie per Ansaldi e Aina

Il Torino continua la sua preparazione in vista dell'Udinese, intanto arrivano le ultime dall'infermeria su Ansaldi, Aina e Lyanco

Il Torino di Walter Mazzarri, sin qui ha fatto registrare: una sconfitta contro la Roma, un pareggio contro l'Inter e la prima vittoria stagionale contro la Spal per 1-0. Un avvio di certo non entusiasmante, ma la squadra granata segue con attenzione il loro mister. Alla 4a giornata se la vedranno contro l'Udine, match in programma domenica 16 settembre alle ore 15:00.

LE ULTIME DALL'INFERMERIA DEL TORINO

Nella giornata odierna, il gruppo granata, si è riunito nel pomeriggio per una sessione di allenamento allo stadio Olimpico Grande Torino. Il mister Walter Mazzarri ha diretto una partita di allenamento a ranghi ridotti. Invece al campleto gli elementi del Settore giovanile, per fronteggiare le assenze per gli impegni con le rispettive nazionali. Per quanto riguarda l'infermeria invece: Aina e Ansaldi hanno svolto solo terapie, lavoro personalizzato invece per Lyanco. La preparazione in vista dell'Udinese, riprenderà martedì pomeriggio al Filadelfia. Porte aperte per i tifosi a partire dalle ore 15:00.

LE PAROLE DI PETRACHI

Parla il ds del Torino, Gianluca Petrachi, sulla nuova stagione appena avviata: "Sono molto contento dell'approccio della squadra, Mazzarri sta dando una sua impronta, è subentrato in corsa e sta trasmettendo la sua voglia e il fatto che con il sacrificio e il sudore si ottengono i risultati. E' questo lo spirito del Torino. Si è cercato di accontentare in tutto il tecnicp in estate, con rosa ampia e giocatori che addicono al suo modulo. Con Mazzarri c'è più sinergia, ora i giovani stanno crescendo. Avere una coppia come Zaza e Belotti è tanto, non so quanti se la possono permettere". Parole dette ai microfoni di RMC Sport.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? ENTRA, REGISTRATI SU WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su