Keita vuole prendersi l'Inter: contro il Parma in campo dal 1'

L'attaccante senegalese si prepara a scendere in campo ancora dal primo minuto contro il Parma dopo il match del Dall'Ara

L’ultimo acquisto dell’Inter nella sessione estiva di calciomercato è stato quello di Keita Balde, arrivato dal Monaco in prestito oneroso con diritto di riscatto in un’operazione complessiva da oltre 30 milioni di euro. Il giocatore era stato un obiettivo della società nerazzurra già la scorsa estate, quando militava nella Lazio ma il club francese bruciò la concorrenza con un’offerta da 40 milioni di euro, ritenuta eccessiva dai nerazzurri visto che era ad un anno dalla scadenza del contratto. Ora, con un anno di ritardo, l’attaccante senegalese è sbarcato a Milano, fortemente voluto da Luciano Spalletti, soprattutto per la sua duttilità essendo in grado di giocare in ogni ruolo sulla trequarti.

Inter, stop più lungo del previsto per Martinez.

INTER, KEITA IN RAMPA DI LANCIO

Keita Balde è pronto a prendersi l’Inter. Nelle prime due giornate l’attaccante senegalese è entrato a partita in corso, mentre prima della sosta, contro il Bologna, è stato impiegato come centravanti dal primo minuto al posto dell’infortunato Mauro Icardi. L’ex Monaco ha risposto con una buona prestazione complessivamente, ma sotto porta ha sbagliato qualche occasione di troppo. Questo week end, però, il giocatore avrà l’occasione di riscattarsi visto che, molto probabilmente, sarà in campo dal primo minuto nell’anticipo della quarta giornata che vedrà l’Inter affrontare il Parma allo stadio Meazza, sabato alle ore 15. Keita in grande condizione e lo ha dimostrato anche con la propria Nazionale, mettendo a segno un grande gol lo scorso fine settimana. Inoltre, è già tornato in Italia e questo è un punto a suo favore visto che Icardi, impegnato con la Nazionale argentina, tornerà ad allenarsi con i compagni solo tra giovedì e venerdì.

L’INTER ANTI PARMA                 

Il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, sta studiando la formazione da mandare in campo contro il Parma di D’Aversa. In attacco, dunque, dovrebbe esserci ancora Keita ma non mancherà qualche cambio rispetto al match vinto al Dall’Ara contro il Bologna. In difesa dovrebbe esserci il ritorno dal primo minuto di Vrsaljko, con D’Ambrosio che potrebbe essere dirottato a sinistra viste le condizioni non ottimali di Asamoah. A centrocampo, invece, confermata la coppia composta da Brozovic e Gagliardini, con Politano, Nainggolan e Perisic ad agire sulla trequarti. Difficile assistere ad ulteriori cambi visto che l’Inter non può fallire contro i ducali per non rischiare di perdere ulteriore terreno dalla vetta, che in questo momento dista già cinque punti.

Inter (4-2-3-1): Handanovic, Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, D’Ambrosio, Gagliardini, Brozovic, Politano, Nainggolan, Perisic, Keita.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su