Juventus, spavento passato per Pjanic: ci sarà con Sassuolo e Valencia

Il centrocampista bosniaco, infortunatosi in Nazionale, ci sarà alla ripresa del campionato e nell'esordio stagionale in Champions League

La Juventus si sta preparando alla ripresa del campionato, che vedrà i bianconeri impegnati all'Allianz Stadium contro il Sassuolo. Una sfida dal sapore anomalo di scudetto visto la classifica dopo le prime tre giornate che vede i bianconeri in testa a punteggio pieno, a nove punti, seguiti proprio dalla squadra di De Zerbi, a quota sette punti. Una gara che vedrà in campo anche il centrocampista bosniaco, Miralem Pjanic, la cui presenza era stata messa in discussione da un infortunio subito durante gli impegni con la propria Nazionale. L'ex Roma, invece, sarà regolarmente in campo sia contro il Sassuolo che in Champions League contro il Valencia.

LA JUVENTUS RECUPERA PJANIC

La Juventus tira un sospiro di sollievo per quanto riguarda le condizioni fisiche di Miralem Pjanic. Il centrocampista bosniaco, infatti, aveva destato preoccupazione per essere uscito anzitempo dal campo durante il match che la propria Nazionale ha disputato contro l'Irlanda del Nord e vinto 2-1. Inizialmente si era parlato di un possibile affaticamento muscolare ma, invece, stando alle ultime indiscrezioni, il giocatore ha lasciato il campo a causa di un pestone, già assorbito. Per questo motivo l'ex giocatore della Roma sarà regolarmente in campo domenica, alle ore 15, per affrontare il Sassuolo all'Allianz Stadium. Pjanic, inoltre, sarà in campo nell'esordio stagionale in Champions League nella difficile trasferta contro il Valencia.

LA JUVENTUS ANTI SASSUOLO

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, sta pensando alla formazione da mandare in campo domenica contro il Sassuolo, anche in vista della sfida di Champions contro il Valencia. Ci sarà qualche cambio rispetto al match contro il Parma, visto l'eventuale turnover. La linea a quattro di difesa potrebbe essere composta da Cancelo e De Sciglio sulle fasce, con il possibile inserimento dal primo minuto di Rugani al fianco di uno tra Bonucci e Chiellini. A centrocampo potrebbe esserci l'esordio di Emre Can da titolare al fianco di Pjanic, con il ballottaggio tra Matuidi e Dybala e, di conseguenza, tra il 4-3-3 e il 4-2-3-1. In avanti il tridente vedrà sicuri del posto da titolare Cristiano Ronaldo e Mandzukic, rimasti a Vinovo in questa settimana di sosta, con Douglas Costa che potrebbe affiancarli dal primo minuto.

Juventus (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Rugani, Chiellini, De Sciglio, Can, Pjanic, Matuidi, Douglas Costa, Cristiano Ronaldo, Mandzukic.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su bet