Milan, sospiro di sollievo: Cutrone ci sarà a Cagliari

L'attaccante rossonero si è sottoposto agli esami strumentali dopo l'infortunio subito nella Nazionale Under 21

Il Milan si prepara alla prossima sfida di campionato, che lo vedrà impegnato alla Sardegna Arena contro il Cagliari. Una gara molto importante per la squadra rossonera, che deve cercare di dare continuità alla vittoria ottenuta prima della sosta contro la Roma per 2-1. Inoltre, l'undici di Gattuso non può permettersi passi falsi per non perdere contatto con la vetta visto che al momento è ferma a tre punti dopo il ko contro il Napoli e la partita contro il Genoa rimandata al 31 ottobre dopo la tragedia del ponte Morandi. In queste ore c'è stata grande apprensione per le condizioni del giovane centravanti. Patrick Cutrone, match winner contro i giallorossi su grande assist di Gonzalo Higuain.

MILAN, LE CONDIZIONI DI CUTRONE

In casa Milan c'era grande apprensione per le condizioni del giovane attaccante italiano, Patrick Cutrone. Il giocatore, uscito ieri dopo 34' durante la gara dell'Italia Under 21 contro l'Albania per un infortunio alla caviglia, ha sostenuto questa mattina i consueti esami strumentali. Le lastre, però, hanno escluso eventuali lesioni, sottolineando come si tratti solo di un forte trauma. Cutrone, dunque, dovrebbe essere a disposizione del tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, nei prossimi giorni ma dovrebbe saltare la sfida di campionato di domenica, che vedrà il Milan impegnato alla Sardegna Arena contro il Cagliari. Più probabile che il classe 1998 torni a disposizione a tempo pieno per la gara di Europa League. La cosa più importante, comunque, è che gli esami abbiano escluso fratture visto che c'era grande apprensioni per le condizioni del giovane centravanti italiano.

IL MILAN ANTI CAGLIARI

A Cagliari, dunque, non ci sarà Patrick Cutrone che, comunque, non avrebbe giocato dal primo minuto contro i rossoblu. Il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, infatti, sembra intenzionato a schierare dal primo minuto l'undici che ha battuto la Roma e ha dato filo da torcere al Napoli. Tridente d'attacco, dunque, composto da Suso, Higuain, ancora alla ricerca del primo gol in rossonero, e Calhanoglu. A centrocampo spazio a Kessié, Biglia e Bonaventura, mentre in difesa dovrebbe partire ancora dalla panchina, rinviando l'esordio con la maglia del Milan in gara ufficiale, Mattia Caldara, con la coppia di centrali composta da Romagnoli e Musacchio. Sulle fasce dovrebbero essere confermati Ricardo Rodriguez e Calabria, anche se non è escluso che sulla sinistra possa essere impiegato Laxalt.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su bet