Napoli, flop biglietti contro la Fiorentina: venduti solo 12.000 tagliandi

Non sarà lo stadio San Paolo dalle grandi occasioni quello che accoglierà il big match della quarta giornata tra Napoli e Fiorentina

Il campionato è pronto a ripartire dopo la sosta per le Nazionali e uno dei match più interessanti della quarta giornata di campionato è quello che andrà in scena allo stadio San Paolo e che vedrà di fronte il Napoli e la Fiorentina. Due squadre a pari punti, a quota sei, ma con i viola che hanno una partita in meno visto che la prima giornata, in programma a Genova allo stadio Ferraris contro la Sampdoria, è stata rinviata a causa della tragedia legata al ponte Morandi. Gara che, comunque, sarà recuperata mercoledì 19 settembre alle ore 17. La squadra di Carlo Ancelotti che viene dalla sconfitta subita proprio a Genova contro l'undici di Giampaolo per 3-0. Saranno necessari, dunque, i tre punti se si vorrà tenere il passo delle squadre di vertice e non si vorrà perdere il contatto con la vetta, con la Juventus capolista a punteggio pieno, a nove punti, e impegnata nel match casalingo contro il Sassuolo, domenica alle ore 15.

Qui è possibile leggere tutto il calendario in programma tra campionato e coppe europee fino alla prossima sosta per le Nazionali.

NAPOLI, FLOP DI VENDITE AL SAN PAOLO

Il big match della quarta giornata di campionato sarà sicuramente quello che andrà in scena allo stadio San Paolo e che vedrà di fronte Napoli e Fiorentina, sabato alle ore 18. Un big match molto atteso visto l'importanza della gara per entrambe le compagini, ma non sembra pensarla così il popolo azzurro, visto il flop di prevendite per la gara. Ad oggi, infatti, sono stati venduti solamente 12.000 tagliandi per la gara contro l'undici di Stefano Pioli.  Una presa di posizione netta e decisa dei tifosi azzurri, che continuano la loro contestazione contro il patron, Aurelio De Laurentiis, accusato anche del caro biglietti. Difficile prevedere un'impennata delle vendite da qui a sabato e, dunque, potrebbero essere previsti poco meno di 20.000 spettatori nella migliore delle ipotesi. E chissà che le dichiarazioni del presidente, rilasciate in settimana, in cui minaccia di portare il Napoli a Bari, allo stadio San Nicola, non possano aver influenzato ulteriormente questa prevendita altamente negativa.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Napoli che, comunque, non può permettersi ulteriori passi falsi se non vuole rischiare di vedere sfumato già l'obiettivo scudetto dopo sole quattro giornate. Per il match di sabato, comunque, il tecnico Carlo Ancelotti cambierà sicuramente qualcosa rispetto a quanto visto contro la Sampdoria. Dovrebbe partire dalla panchina Zielinski, non al meglio dopo gli impegni con la propria Nazionale, mentre dovrebbero tornare dal primo minuto Hamsik e Callejon, con Diawara e Verdi che torneranno in panchina.

La Fiorentina, invece, dovrebbe scendere in campo con l'undici migliore, anche perché gioca una sola partita a settimana non avendo impegni europei. Spazio, dunque, al tridente composto da Chiesa, Simeone e Eysseric, con il ritorno dal primo minuto di Veretout dopo aver scontato le tre giornate di squalifica.

Napoli (4-3-3): Ospina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz, Callejon, Milik, Insigne.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski, Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi, Gerson, Veretout, Benassi, Chiesa, Simeone, Eysseric.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su