Napoli, i tifosi pensano a un piano per far squalificare il San Paolo

I tifosi degli azzurri starebbero pensando ad un piano clamoroso in segno di protesta nei confronti del presidente

Dopo la sosta per le Nazionali il campionato è pronto a ricominciare e lo farà domani con l'anticipo delle 15 tra Inter e Parma, allo stadio Meazza, che sarà seguito subito dopo, alle ore 18, dal big match della quarta giornata di campionato tra Napoli e Fiorentina, allo stadio San Paolo. Partita che, però, non ha riscosso grande successo nelle prevendite visti i soli 12.000 biglietti venduti fino ad ora. Risultato figlio anche dei prezzi alti dei tagliandi e della contestazione dei tifosi nei confronti del patron, Aurelio De Laurentiis. Napoli che, comunque, è chiamato a dare una risposta sul campo alle critiche piovute dopo la sconfitta subita nel match prima della sosta, contro la Sampdoria per 3-0 al Marassi di Genova.

NAPOLI, I TIFOSI VOGLIONO FAR SQUALIFICARE IL SAN PAOLO

Il clima in casa Napoli è molto teso tra i tifosi e il proprio presidente, Aurelio De Laurentiis. Le ultime dichiarazioni del patron, inoltre, non hanno certamente rasserenato gli animi e, anzi, hanno contribuito a renderli ancora più aspri. De Laurentiis è finito al centro delle polemiche in primis per una campagna acquisti sotto tono, visto che i supporter azzurri chiedevano un top player. Poi c'è stato l'acquisto del Bari e, infine, le dichiarazioni di voler far giocare la Champions League allo stadio San Nicola di Bari a causa delle condizioni del San Paolo. Sono state smentite, invece, le voci che lo vogliono interessato all'acquisto dell'Hajduk Spalato. Tifosi che, dunque, stanno preparando una pesante contestazione, a partire dal disertare il match contro la Fiorentina, fino ad arrivare ad una scelta clamorosa: quella di far squalificare il San Paolo. A riportarlo è Il Mattino, che spiega come i supporter azzurri vogliano far squalificare lo stadio per i match di Champions League e, visti alcuni precedenti e diffide, la cosa potrebbe essere più semplice del previsto. Così facendo verrebbe arrecato un grave danno economico e di immagine alla squadra azzurra, visti gli incassi che verrebbero persi oltre al sostegno dei propri tifosi, con un girone già molto complicato.

NAPOLI ANTI FIORENTINA

Il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, intanto sta pensando alla squadra da mandare in campo contro la Fiorentina, cosciente del fatto che non si può più sbagliare dopo la sconfitta subita contro la Sampdoria prima della sosta. Torneranno dal primo minuto Hamsik e Callejon rispetto al match di Genova, con Diawara e Verdi in panchina. A centrocampo potrebbe rifiatare Zielinski, con l'esordio di Fabian Ruiz, mentre in attacco ballottaggio tra Mertens e Milik, con il polacco favorito. In difesa confermato il quartetto composto da Hysaj, Albiol, Koulibaly e Mario Rui, in attesa del pieno recupero di Ghoulam.

Napoli (4-3-3): Ospina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz, Callejon, Milik, Insigne.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su bet