Lazio, pronto il rinnovo di Milinkovic-Savic: niente clausola

Il centrocampista serbo è in procinto di firmare il rinnovo con la società biancoceleste dopo i tanti rumors di mercato

Uno dei protagonisti dell'ottima stagione della Lazio dello scorso anno è stato sicuramente il centrocampista serbo, Sergej Milinkovic-Savic. Le sue prestazioni non sono passate inosservate e hanno attirato l'attenzione dei top club europei, che questa estate hanno fatto di tutto per strapparlo alla società biancoceleste, non accontentando però le richieste del patron, Claudio Lotito. Quest'annata non è cominciata come ci si aspettava, con il giocatore che non ha offerto prestazioni all'altezza della sua fama, essendo ormai ritenuto uno dei migliori interpreti al mondo nel proprio ruolo. Ma le qualità del serbo sono indiscusse e questo lo sa anche la Lazio, pronta a premiare il giocatore con il rinnovo di contratto.

LAZIO, MILINKOVIC-SAVIC RINNOVA

La Lazio è pronta a blindare Sergej Milinkovic-Savic. Il miglior centrocampista dello scorso campionato alla fine è rimasto a Roma nonostante i tanti rumors di mercato e nonostante un desiderio neanche tanto nascosto di giocare la Champions League. Il giocatore è rimasto nella Capitale e proverà a conquistare la massima competizione europea con la maglia biancoceleste. Lazio che, però, premierà il centrocampista serbo con il rinnovo di contratto, che dovrebbe essere annunciato in questi giorni, quasi sicuramente prima del derby contro la Roma. Un rinnovo con prolungamento fino al 2023 e con un forte ritocco dell'ingaggio, alzato a 3 milioni di euro a stagione. La prossima settimana l'agente del giocatore, Mateja Kezman, sarà nella Capitale per mettere nero su bianco su un contratto che non comprenderà la clausola rescissoria, dando pieni poteri, dunque, alla Lazio in sede di trattativa qualora qualche club dovesse tornare a interessarsi al giocatore nelle prossime sessioni di calciomercato.

LE OFFERTE RIFIUTATE DALLA LAZIO

Sono tanti i club che si sono interessati a Milinkovic-Savic questa estate. In primis c'è stato il Manchester United, che è arrivato ad offrire fino a 110 milioni di euro per il cartellino del centrocampista serbo. Dopodiché ci ha provato la Juventus, che sul piatto ha messo 60 milioni di euro più i cartellini di Daniele Rugani e Marko Pjaca. Per ultimo, poi, c'è stato l'interesse del Real Madrid che, però, non ha formulato alcuna offerta ufficiale, facendo solo qualche sondaggio. Il patron della Lazio, Claudio Lotito, però, non ha voluto saperne di sedersi al tavolo delle trattative, facendo presente ai club interessati che avrebbe accettato offerte solo a partire dai 150 milioni di euro, senza l'inserimento di contropartite tecniche.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su bet