Ausilio: "Contatti per il rinnovo di Icardi. Abbiamo preso Keita per l'imprevedibilità"

In occasione della quarta giornata di campionato contro il Parma a San Siro, arrivano le parole di Ausilio sui nerazzurri, tra cui la Champions League

L'Inter si appresta ad afforntare il Tottenham per il debutto in Champions League. Il match andrà in scena martedì 18 settembre alle ore 18:55. Prima però arriva la partita di Serie A contro il Parma. Nell'occasione, Piero Ausilio è stato raggiunto da Sky per lasciare alcune dichiarazioni, dove ha parlato anche dell'impegno in Europa e su Keita, uno dei tanti nuovi acquisti del ds.

SUL RINNOVO DI ICARDI

Il ds dell'Inter, Ausilio, parte rispondendo sul possibile rinnovo di Mauro Icardi: "I contatti per il rinnovo di Icardi ci sono da tempo. La nostra volontà e del giocatore è di arrivare alla meta, ma la scadenza è lunga e si può fare con calma". Un commento sulla rosa di Luciano Spalletti: "La rosa è di qualità e c'è l'imbarazzo della scelta. Sulle scelte contro il Parma, credo abbia valutato anche la partita di martedì, che ha senso solo se si fa bene oggi - riferendosi al match di Serie A per la 4a giornata".

SULLA CHAMPIONS LEAGUE

Il direttore sportivo dell'Inter continua sul ritorno in Champions League dei nerazzurri dopo tanti anni: "Io c'ero anche nel 2010, e in queste settimane era così tanta la voglia e la felicità di essere di nuovo in Champions League che non mi sono onestamente preoccupato degli avversari. Lasciamo la preoccupazione agli altri, noi siamo soddisfatti e orgogliosi di partecipare a questa competizione". Piero Ausilio chiude con un commento su Keita, titolare contro il Parma: "Sapere di affrontare tutta la stagione con un solo centravanti sarebbe stato rischioso, abbiamo scelto Keita per la sua imprevedibilità e le sue potenzialità". Le parole di Ausilio per Sky Sport.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? ENTRA, REGISTRATI SU WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su