Chievo Verona, ufficiale l'esonero di D'Anna: vicino l'annuncio di Ventura

La società gialloblu ha ufficializzato l'esonero del tecnico dopo gli ultimi risultati e potrebbe essere l'ex commissario tecnico il suo sostituto

La notizia era nell'aria già da ieri ma adesso c'è il crisma dell'ufficialità: Lorenzo D'Anna non è più l'allenatore del Chievo Verona. Il tecnico paga i risultati negativi di questa prima parte della stagione, che ha visto i gialloblu raccogliere solo due punti nelle prime otto giornate, con i pareggi ottenuti contro l'Empoli e contro la Roma, sempre in trasferta, a fronte di ben sei sconfitte. I clivensi, dunque, sono ultimi in classifica a -1, in virtù della penalizzazione di 3 punti inflitta a inizio stagione per il caso plusvalenze. In pole position per prendere il posto di D'Anna c'è l'ex commissario tecnico della Nazionale italiana, Giampiero Ventura, come vi avevamo anticipato ieri.

IL CHIEVO VERONA ESONERA D'ANNA

Il Chievo Verona ha ufficializzato l'esonero di Lorenzo D'Anna dopo gli ultimi risultati negativi. Questo il comunicato ufficiale pubblicato dalla società gialloblu sui propri canali ufficiali: "L'A.C. ChievoVerona comunica di avere sollevato Lorenzo D'Anna dall'incarico di allenatore della Prima squadra. A D'Anna vanno i ringraziamenti per il lavoro svolto sin dal primo giorno con impegno, serietà e correttezza professionale. Protagonista della salvezza raggiunta la scorsa stagione, quando è subentrato a tre Giornate dal termine di campionato ottenendo tre vittorie su tre partite disputate, (contro Crotone, Bologna e Benevento), a lui va il più sentito in bocca al lupo per il prosieguo della carriera". Come sottolineato dalla società, D'Anna è stato decisivo per ottenere la salvezza lo scorso anno in un periodo molto delicato, subentrando a Rolando Maran, e ottenendo tre vittorie consecutive decisive per la salvezza.

VENTURA IN POLE POSITION

Il nome di Giampiero Ventura è in pole position per raccogliere l'eredità di di Lorenzo D'Anna. L'ex commissario tecnico della Nazionale italiana sembra essere stato convinto dal presidente del Chievo Verona, Campedelli, che avrebbe fornito le garanzie sufficienti per la prossima finestra di mercato. Contattato anche Beppe Iachini, che ha ammesso come sia stato chiamato dalla società gialloblu ma l'ex tecnico del Sassuolo non sembra convinto, avendo richiesto un contratto biennale a prescindere dal risultato di questa stagione.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE



News correlate

Torna su