Parma, D'Aversa: 'Seguo Allegri con attenzione. L'obiettivo resta la salvezza'

Il tecnico del Parma ha parlato dell'obiettivo salvezza nonostante l'ottimo inizio di stagione che lo proietta ai vertici della classifica

Il Parma, dopo un inizio di stagione difficile con un solo punto raccolto nelle prime tre giornate, è riuscito a riprendersi e nelle ultime cinque giornate ha raccolto ben quattro vittorie, scalando la classifica e salendo a 13 punti, ad un punto dalla zona europea e a due lunghezze dalla zona Champions. L'obiettivo, comunque, resta la salvezza visto che la squadra di D'Aversa solo quest'anno è tornata in Serie A dopo il fallimento e dopo una promozione strappata proprio all'ultima giornata lo scorso anno. L'ottimo mercato, però, ha rinforzato notevolmente la rosa con giocatori dalla grande esperienza e di grande talento come Inglese e Gervinho. Domenica, però, contro il Genoa i ducali hanno dimostrato di saper far bene anche senza di loro, battendo i grifoni 3-1.

PARMA, OBIETTIVO SALVEZZA

Il Parma ha cominciato questa stagione con l'obiettivo di raggiungere una salvezza tranquilla. La squadra di D'Aversa, però, ha molto ben impressionato in queste prime partite, tanto da riuscire ad ottenere ben quattro vittorie nelle ultime cinque partite. Tra queste spicca la vittoria ottenuta dopo la sosta per le Nazionali a settembre, con il successo al Meazza contro l'Inter per 1-0 grazie alla rete di Dimarco. Tre le sconfitte subite fino ad ore, due delle quali ampiamente prevedibili contro Juventus e Napoli, mentre l'altra è arrivata contro la Spal nella seconda giornata di campionato, quando la squadra di Semplici era tra le più in forma in quel momento.

D'AVERSA E L'OBIETTIVO DEL PARMA

Nonostante l'ottimo inizio e l'ottima posizione in classifica, l'obiettivo del Parma resta la salvezza. A sottolinearlo è il tecnico del Parma, Roberto D'Aversa, intervistato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport:

L'impatto con la Serie A: "L'impatto con la Serie A è stato complicato ma affascinante. Rispetto alla B aumentano le qualità tecniche e fisiche. Devi stare attento a tutto".

Esempio: "Seguo con attenzione Allegri, perché mi piace la serenità che trasmette all'ambiente nonostante sia sempre sotto pressione. Poi anche Ancelotti, che sta cambiando il Napoli facendolo giocare benissimo".

Obiettivo: "Noi vogliamo restare in A, è un chiodo fisso, e psicologicamente siamo preparati per l'obiettivo".

La più grande soddisfazione: "La doppia promozione col Parma: mi sono reso conto di aver restituito a una città intera il posto che nel calcio meritava".

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA WILLIAM HILL E PRENDI IL BONUS INIZIALE

INFO SERIE A E COPPA ITALIA 2018-2019

CALENDARIO COMPLETO SERIE A 2018-2019

CLASSIFICA SERIE A - RISULTATI SERIE A

CALENDARIO E ACCOPPIAMENTI COPPA ITALIA 2018/2019



News correlate

Torna su