Tonfo casalingo per i rosanero piegati dal Novara 0-2, Zeman vince 2-1 in rimonta sull'Avellino, mentre i ciociari agguantano l'1-1 a Salerno

Si è appena conclusa un'altra giornata di appuntamenti dedicati al campionato italiano cadetto, la Serie B: nel 10° turno del girone d'andata Palermo k.o inaspettatamente in casa con il Novara. Vince in rimonta il Pescara, soltanto pari per il Frosinone.

PALERMO - NOVARA 0-2: Capitola a sorpresa la squadra di Bruno Tedino nella sfida del Renzo Barbera contro il Novara del grande ex Corini capace di imporsi con il risultato di 2-0 al termine dei 90' di gioco. Gara che comincia sotto il segno dei rosanero, che con Trajkovski e Chochev che sfiorano il goal a più riprese. Alla mezz'ora ci prova Gnahore, ma il portiere gaudenziano è bravo a dirgli di no. Ospiti davvero poca roba nei primi 45' di gioco, lo stesso nella ripresa, quando ancora Montipò salva i suoi sul colpo di testa di Struna. Manca solo il gol al Palermo, che però va clamorosamente sotto al 57': è Moscati infatti a sbloccare la gara con un colpo imparabile per Pomini dopo la bella discesa di Da Cruz sulla sinistra. Gli isolani provano a riaprirla con l'orgoglio, ma si sbilanciano e al 70' arriva addirittura il raddoppio del Novara ancora con Moscati, che in diagonale supera ancora Pomini e permette ai suoi di conquistare meritati 3 punti.

PESCARA - AVELLINO 2-1: Continua a vincere il Pescara di Znedek Zeman allo Stadio Adriatico, con gli abruzzesi in grado di attuare una grande rimonta sull'Avellino di Walter Novellino sconfitto 2-1. Sfida spumeggiante sin dai primi minuti, con gli irpini che sfortunatamente colgono il palo al quarto d'ora di gioco con Asencio. E' però il preludio alla rete del vantaggio, che arriva con Bidaoui al 22' bravo a disegnare una parabola imprendibile per Fiorillo sul secondo palo. Lupi davvero famelici, ma alla mezz'ora i padroni di casa trovano il pari con il destro di Mancuso assistito perfettamente da Zampano. I ritmi si abbassano nel finale di tempo, mentre nella ripresa il Delfino sfiora più volte il goal con Zampano che al 68' manda clamorosamente fuori a porta libera. All'82' però ci pensa il solito Pettinari che da pochi metri sigla la rete vittoria. Nel finale brivido per l'Avellino che colpisce nuovamente il montante non riuscendo a pareggiare i conti.

SALERNITANA - FROSINONE 1-1: Riesce a limitare i danni il Frosinone allo Stadio Arechi di Salerno, con una grande Salernitana che accarezza la possibilità di vittoria ma viene agguantata nel finale dai ciociari, in inferiorità numerica per gran parte della ripresa. La partita la fanno proprio gli ospiti, più volti vicini al gol del vantaggio con Ciofani. A mettere la palla nel sacco è però la Salernitana al 43', con Schiavi che raggiunge il tiro cross di Sprocati per battere Bardi. Nella ripresa Brighenti viene espulso per doppia ammonizione, ma i giallocelesti continuano ad attaccare sino a trovare la rete del definitivo pari grazie a Crivello, abile a superare Radunovic al quarto d'ora dalla fine.

ALTRI RISULTATI: Sugli altri campi altro k.o pesante per il Perugia di Giunti costretto a cedere 4-2 in casa dello Spezia. Vince anche il Parma per 3-1 sulla Virtus Entella, mentre il Venezia beffa nel finale l'Empoli di Vivarini con la rete di Moreo. Vince la noia tra Pro Vercelli e Carpi ferme sullo 0-0 al Piola. Pareggio spettacolare invece tra Cesena e Foggia, con i padroni di casa in grado di agguantare i rossoneri in vantaggio di due reti. Solo 1-1 invece tra Ternana e Ascoli.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO (il gioco è vietato ai minori di anni 18). Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui



INFO SERIE B