Il sanremese lotta ma capitola in due set al bulgaro, bene la bolognese sulla nipponica Nara nel torneo Itf in terra cinese

Si ferma il cammino di Fabio Fognini nel torneo di Stoccolma, ATP World Tour 250 series sul veloce indoor (montepremi da 589.185 euro). Buone notizie invece dalla Cina, dove Sara Errani ha conquistato la finale nel torneo di Suzhou.

FOGNINI SI FERMA, KO CON DIMITROV - Non ce la fa il tennista sanremese nella prima semifinale dell'Intrum Stockholm Open in programma nella capitale svedese. A giungere in finale è il bulgaro Grigor Dimitrov, vittorioso con il risultato di 6-3, 7-6(2) al termine di poco meno di un'ora e mezza di gioco. A fare la differenza è stato sicuramente lo stato di forma poco ottimale di Fognini, costretto agli straordinari da Jack Sock nella giornata di ieri e alle prese con un fastidio al ginocchio. Ma nonostante ciò il 30enne di Arma di Taggia parte forte conquistandosi due palle break al 3° gioco che puntualmente Dimitrov annulla, riuscendo poco dopo ad adoperare il primo break della gara e sgusciare sul 4-1; proprio quando l'italiano chiama il medical time out. Anche per via del problema rimediato alla gamba Fogna non riesce a recuperare lo svantaggio e cede 6-3 in poco più di mezz'ora.

Nel secondo set la gara si mette subito in discesa per il bulgaro, capace di strappare ancora una volta il servizio all'avversario e salire 2-0. La reazione di Fognini arriva però puntuale, con l'azzurro che con grande caparbietà riesce a sottrarre ben due servizi consecutivi (di cui il primo con un lob in rovescio da applausi) e ribaltarla 2-4. Si tratta però di un fuoco di paglia, anche perché Dimitrov ristabilisce la parita dopo un break al 7° game. La sfida sfila via così al tiebreak mal giocato da Fabio che con una serie di errori gratuiti capitola 7-2. Per il bulgaro adesso caccia alla seconda vittoria dopo il 2013: affronterà uno tra Del Potro e Verdasco.

ERRANI IN FINALE NELL'ITF DI SUZHOU - Buone notizie invece dalla Cina, dove Sara Errani, in campo dopo la squalifica di due mesi per l'assunzione di letrozolo, ha avuto ragione sulla nipponica Kurumi Nara con una grande rimonta 3-6, 6-3, 6-3 al termine di due ore e 7 minuti di gioco. La bolognese, alla seconda finale in una settimana dopo Tianjin si giocherà il titolo contro la giovanissima beniamina di casa Hanyu Guo, numero 328 Wta e apparentemente alla portata della tennista italiana che dunque ha la possibilità di conquistare un altro titolo dopo il doppio nell'Open cinese.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Noi di Sportnotizie24 consigliamo Bet365! Hai un altro bookmaker? Cambia adesso e fai una prova REGISTRATI ADESSO (il gioco è vietato ai minori di anni 18). Puoi guardare anche gli eventi sportivi in live streaming

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



 Vuoi scrivere per Sportnotizie24? Ecco come entrare a far parte del nostro team - clicca qui