Venus Williams non ha provocato l’incidente mortale del 9 giugno scorso: ecco perché è stata scagionata

Finisce un incubo per l’ex numero uno del mondo che viene scagionata: non è stata lei a provocare l’incidente mortale

Venus Williams non ha provocato l’incidente mortale del 9 giugno scorso: ecco perché è stata scagionata

Eravamo alla vigilia di Wimbledon e Venus Williams era stata coinvolta in una vicenda che l’aveva segnata profondamente. Sulla sorella di Serena infatti era stata aperta un’inchiesta per l’incidente stradale in cui la tennista americana era stata coinvolta il 9 giugno scorso a Palm Beach Gardens, in Florida e che aveva visto la morte di una persona.  Intorno all’una di notte Venus si trovava a percorrere a bassa velocità una strada a sei corsie e secondo alcune ricostruzioni non avrebbe rispettato una precedenza, andando a scontrarsi contro l’auto guidata dalla 67enne Linda Barson. L’incidente aveva provocato prima il ricovero per fratture multiple e poi il decesso di Jerome, 78enne marito della Barson. L’ex n.1 del mondo, vincitrice di 7 Slam – nella fase successiva all’accaduto – era stata sottoposta anche ai test su alcool e droga, risultando in entrambi i casi negativa.

IL VIDEO CHE SCAGIONA LA WILLIAMS – In seguito alla morte del coniuge Barson, la famiglia aveva avviato un’azione legale nei confronti della Williams, richiedendo il risarcimento dei danni.

L’avvocato della campionessa americana però, è riuscito a scagionare Venus attraverso la visione di un filmato che lascia poco spazio alle interpretazioni. Osservando le immagini registrate da un impianto di videosorveglianza infatti, si può notare come la Toyota Sequoia guidata dalla Williams sia passata nell’incrocio dove poi sarebbe avvenuto l’incidente – fatale per il marito della Barson – con il semaforo verde, salvo poi vedersi tagliare la strada da una Nissan che l’ha costretta a fermarsi improvvisamente, senza che Venus potesse fare nulla per evitare l’impatto.

Si chiude dunque una vicenda che ha visto l’ex numero uno del mondo vivere dei momenti davvero complicati, con la Williams considerata responsabile della morte di una persona, in seguito ad un incidente che – come confermato dal filmato registrato dalla telecamera di videosorveglianza – non era stata la campionessa americana a provocare.

SPORTNOTIZIE24 CONSIGLIA...

Ti piace scommettere sul calcio e sullo sport in generale? Sportnotizie24 consiglia Bet365 che offre anche più di 100.000 eventi in live streaming all'anno, quindi puoi scommettere mentre guardi l'evento e mentre l'azione si svolge (il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Gioca responsabilmente). Ogni evento sul sito web di bet365 che ha l'icona Play o Video accanto ad esso è programmato per essere mostrato tramite Live Streaming. REGISTRATI ADESSO SU BET365

Palinsesto delle partite di calcio e degli eventi sportivi di oggi in streaming

DA PC CLICCA QUI                       

DA MOBILE CLICCA QUI



News correlate

Torna su