Fed Cup, sarà Italia-Belgio nel play-off promozione per il World Group

La nazionale italiana di Tathiana Garbin ospiterà in casa il Belgio il 21 e 22 aprile per ottenere un posto per il 2019 nel World Group

Sarà il Belgio ad affrontare l'Italia nei play-off per il World Group di Fed Cup in programma il 21 e 22 aprile. L'esito del sorteggio effettuato a Londra è stato dunque abbastanza benevolo con la nazionale azzurra guidata da Tathiana Garbin, con gli altri accoppiamenti che vedranno sfidarsi Bielorussia-Slovacchia, Romania-Svizzera e Australia-Olanda. L'Italia è reduce dal successo contro la Spagna ottenuto nello scorso weekend a Chieti e giocheranno in casa anche contro il Belgio. L'obiettivo principale è quello di vincere e tornare nel tabello principale del World Group composto da sole otto nazionali.

Il Belgio è reduce dalla sconfitta, sempre nello scorso weekend, subito contro la Francia nel primo turno del World Group e quindi adesso costretto al playoff promozione. Come riporta il sito della federtennis, "la giocatrice più forte è Elise Mertens, numero 20 del ranking mondiale, esplosa definitivamente agli ultimi Australian Open dove ha raggiunto le semifinali. Alle spalle della 22enne di Leuven in classifica ci sono la veterana Kirsten Flipkens, numero 70 Wta, ed Alison Van Uytvanck, numero 79 Wta, mentre è scivolata fuori dalle top 100 Yanina Wickmayer (n. 117 Wta)."

L'Italia arriverà a questa sfida molto rinfrancata dal successo ottenuto contro la Spagna per 3-1. Le azzurre, oltre a ritrovare un'ottima Sara Errani, hanno scoperto finalmente nuovo forze con Jasmine Paolini (anche se sconfitta dall'esperta Suarez Navarro) e Deborah Chiesa. Quest'ultima ha regalato il punto decisivo all'Italia sconfiggendo in tre set la spagnola Arrabarrena.

PRECEDENTI - L’Italia conduce nettamente nei precedenti contro il Belgio, visto che le azzurre si sono imposte in tutte e 7 le sfide giocate prima d'ora. E proprio contro il Belgio, l'Italia conquistò la prima storica Fed Cup nel 2006 con Francesca Schiavone, Mara Santangelo, Roberta Vinci e Flavia Pennetta.




News correlate

Torna su