William Hill IT Italiano

Tiafoe scherza su Federer: "Noi a 36 anni non colpiremo mezza palla..."

Il campione tedesco si è soffermato sull'ultimo anno disputato da Federer, tornato da poco nuovamente del numero 1 del ranking mondiale

Roger Federer, comunque la si pensi a riguardo, resterà uno dei migliori giocatori di sempre mai visti su un campo da tennis. Gli elogi, i commenti, i superlativi per il campionissimo svizzero si sprecano. A 35 anni la sua carriera sembrava quasi finita, quando perse in semifinale a Wimbledon nel 2016, accusando seri problemi al ginocchio. Ma quando "King Roger" ha deciso di tornare in campo a gennaio del 2017, per il resto della compagnia non c'è stato più nulla da fare o quasi. Da quando è rientrato a giocare a grandi livelli, Federer ha vinto tre prove dello Slam (anche Wimbledon 2017) sulle 4 partecipazioni, venendo eliminato ai quarti di finale degli US Open da Del Potro e non partecipando al Roland Garros. Ma anche sigilli di grande rilevanza a Indian Wells e a Miami nei Masters 1000 tra marzo e aprile.

I commenti sullo svizzero si sprecano come detto, con Federer tornato ad essere ufficialmente il numero uno del mondo del ranking mondiale il 29 gennaio scorso, dopo aver vinto l'Atp 500 di Rotterdam in Olanda. "Tornare numero 1 a quasi 37 anni è ancora una volta un sogno che si avvera. E’ uno dei traguardi principali, se non il principale nel mondo del tennis, per raggiungerlo a questa età strappandolo a qualcun altro che lo merita altrettanto bisogna fare una doppia fatica. Ringrazio mia moglie, la mia famiglia, i miei figli e quelli che mi hanno aiutato a tornare".

E a questa età, uno dei talenti emergenti del tennis mondiale, proprio non si vede ancora in campo. Frances Tiafoe è reduce dal successo nel torneo 250 di Delray Beach, dove ha battuto Peter Goyowyczk in finale e soprattutto Shapovalov in semifinale. Ma scherzando spesso con i suoi amici americani, Tiafoe ha commentato la longevità di Federer: "Se lo guardi sembra che nemmeno si impegni. È dannatamente fastidioso. Non ci saranno possibilità di colpire una palla da tennis per noi a 36 anni...".

In queste ore è arrivata poi l'incoronazione definitiva anche da parte di un grandissimo del passato, ossia Boris Becker. Il tedesco ha definito Roger Federer "una leggenda vivente", commentando anche l'ultimo anno giocato dallo svizzero. Ecco il video integrale di seguito:

Becker: "Federer? Semplicemente leggenda" (video)



News correlate

Torna su