William Hill IT Italiano

Indian Wells, è tempo di grandi ritorni: si rivedono la Williams e l’Azarenka

Domani inizierà il torneo californiano che vedrà il ritorno sui campi da gioco delle ex numero uno del mondo

Nella giornata di domani, sul terreno californiano, avrà inizio il torneo di Indian Wells. Se per quanto riguarda il tabellone maschile a far rumore continuano ad essere le assenze di molti big – Nadal, Djokovic e Murray su tutti –per quanto riguarda il tabellone femminile spiccano i ritorni di due ex numero 1 del mondo: vale a dire Serena Williams e Viktoria Azarenka.

In realtà la tennista americana si era già vista in campo in questo 2018, quando a metà febbraio aveva giocato in Fed Cup con la sorella Venus, uscendo sconfitta in un match contro l’Olanda. In singolare però Serena non gioca una partita ufficiale dalla finale degli Australian Open 2017 quando riuscì a conquistare il suo 23esimo Slam in carriera, avendo la meglio in finale proprio sulla sorella Venus.

La nascita di Olimpia e i problemi di salute che hanno tenuto ferma la Williams

Dopo aver conquistato gli Australian Open dello scorso anno, la Williams ha annunciato al mondo di essere rimasta incinta e il primo settembre è venuta alla luce Alexis Olympia Jr, la sua prima figlia. Dopo il parto però, sono arrivati  diversi problemi di salute per la campionessa americana che ha dovuto fare i conti con un’embolia polmonare post-cesareo che l’ha obbligata a restare a letto per ben sei settimane.

Ora però la Williams sta bene ed è pronta ad impugnare la racchetta e a tornare a lottare sui campi da tennis di tutto il mondo: “Non vedo l’ora di tornare padrona del mio futuro, mi sento bene e anche diversa, dopo la maternità”.
A tranquillizzare i fan sulle condizioni di Serena ci ha poi pensato la sorella Venus: “Ha ritrovato potenza e profondità e sa ancora come giocare a tennis". Anche  il suo coach Mouratoglou ha voluto evidenziare l’ottimo stato di forma della tennista americana, sottolineando come sia pronta per tornare alla vittoria: “Se riuscirà a mettere in partita la stessa intensità con la quale si sta allenando, ne vedremo delle belle. Credo che possa puntare a vincere ancora degli Slam, già a partire da quest’anno”.

A Indian Wells si rivedrà anche la Azarenka: oggi è numero 204 al mondo

Oggi Viktoria Azarenka è numero 204 al mondo, ma è determinata a ritornare ai vertici del tennis mondiale. L’ex numero uno del seeding infatti rientrerà a Indian Wells dopo due stagioni piuttosto complicate: la prima falcidiata dagli infortuni, la seconda caratterizzata dalla controversa vicenda della custodia del figlio Leo, avuto a gennaio 2017 dall’istruttore di golf Billy McKeague.

Dopo la maternità, la Azarenka era brevemente tornata nel circuito, giocando prima a Maiorca e poi a Wimbledon , ultima uscita ufficiale. Da quel momento però la relazione con McKeague è entrata in crisi e da allora si è aperta una vera e propria battaglia legale tra di due per la custodia del piccolo Leo. In un primo momento i giudici avevano dato ragione al padre e Vika aveva preferito restare in California per rimanere accanto al figlio.

Ora le ultime indicazioni provenienti dai tribunali sembrano aver dato buone notizie alla Azarenka, tanto da riportarla a giocare un torneo di tennis: se infatti è vero che Indian Wells si disputa in California – dove in questo momento si trova Vika – è altrettanto vero che il ritorno in campo dell’ex numero uno rappresenta in ogni caso un buonissimo segnale.

Dunque a Indian Wells torneranno in campo sia la Williams che l’Azarenka, due campionesse che erano mancate tremendamente a tutti gli appassionati di tennis femminile.

Seles: "Serena vincerà uno Slam nel 2018"



News correlate

Torna su