Indian Wells, Djokovic subito eliminato, avanza Federer

Nella notte l’ex numero uno del mondo, rientrato dopo l’infortunio al gomito, ha perso contro il giapponese Taro

Novak Djokovic tornava in campo stanotte a Indian Wells: il tennista serbo ha scelto il torneo americano per rientrare nel circuito dopo l’operazione al gomito destro dello scorso febbraio. Di certo quello di Nole non è stato un rientro felice: il serbo infatti è stato eliminato dal numero 109 del mondo Daniel Taro – arrivato a giocare il primo turno ad Indian Wells attraverso le qualificazioni – perdendo con il punteggio di 7-6 (3) 4-6 6-1 in due ore e mezzo di gioco.

L’ex numero uno del mondo mancava dai campi da gioco dall’apparizione agli Australian Open, terminata con l’eliminazione agli ottavi di finale per mano di Chung: al termine del torneo disputato a Melborne, Nole aveva ammesso di aver voluto affrettare i tempi del recupero, sottoponendo ad uno sforzo eccessivo quel gomito che lo tormentava dallo scorso. Da lì la decisione di fermarsi e di operarsi per risolvere una volta per tutte il problema: il suo rientro sarebbe dovuto avvenire a maggio – in occasione del torneo di Madrid – ma Novak ha deciso di accelerare ancora una volta i tempi e forse, visti i risultati, anche questa volta il recupero è stato piuttosto affrettato.

Indian Wells: Federer torna in campo e supera Delbonis. Eliminati Pouille e Isner

Nella notte americana era prevista anche la conclusione del match tra Federer e Delbonis, interrotto ieri per colpa della pioggia sul punteggio di 6-3, 2-2, a favore del tennista svizzero. Alla fine Federer è riuscito a completare la vittoria contro l’argentino  sotto 5-2 nel tie-break del secondo set, Re Roger è costretto ad annullare un set-point, salvo poi chiudere 8 punti a 6, guadagnandosi l’accesso al secondo turno di domani che lo vedrà affrontare Krajinovic.

Il risultato più sorprendente della notte americana è stato quello che ha visto Lucas Pouille, numero 9 del seeding, arrendersi in due set contro l’indiano Bhambri, numero 110 del mondo. Sconfitto anche il padrone di casa Isner che ha dovuto alzare bandiera bianca 7-5 al terzo set contro il francese Monfils. Da segnalare anche la vittoria di Del Potro contro Minaur (6-2, 6-1) e quella di Baghdatis contro Schwartzman (7-5,6-4). Per quanto riguarda il tennis italiano, non ce l’ha fatta Thomas Fabbiano sconfitto da Sock, con il risultato di 6-2 7-5.

Anche nel tabellone femminile è arrivata una grossa sorpresa, con la sedicenne americana Anisimova capace di eliminare in due set Kvitova, con il punteggio di 6-2 6-4. Vittoria invece per Simona Halep contro Caroline Dolehide.



News correlate

Torna su