Miami Open, Kyrgios elimina Fognini: l'australiano si impone in due set

Il tennista azzurro viene travolto in 66 minuti da Nick Kyrgios che lo batte con un doppio 6-3 ed ora rischia di uscire dalla top 20

Nella serata italiana Fabio Fognini era impegnato a Miami nella complicata sfida che lo vedeva affrontare Nick Kyrgios, davanti agli occhia attenti di Flavia Pennetta e a quelli di un ospite davvero d'eccezione come Christian Vieri.
Il match tra il numero uno italiano ed il tennista australiano però, è durato solamente 66 minuti, con Kyrgios che ha imposto una dura lezione a Fognini, battendolo con un doppio 6-3 che non lascia molto spazio a repliche. 

L'azzurro, che in questo momento occupa il 18esimo posto del ranking Atp, deve sperare nei cattivi risultati dei suoi rivali - soprattutto di Raonic e dello stesso Kyrgios - per sperare di rimanere nella top 20. 

Miami Open, un match senza storia tra Kyrgios e Fognini

A Miami dunque Fabio Fognini ha rimediato una dura lezione per mano di Nick Kyrgios, finendo per soccombere per 6-3, 6-3 dopo soli 66' di gioco.

Il match parte in salita per il tennista ligure che deve subito inseguire sul 3-0 per l'australiano, che si trasforma subito in un 4-1. Fognini prova la reazione e pur portandosi per un paio di volte a due punti dal break, deve arrendersi di fronte ai servizi vincenti di Kyrgios che fanno morire sul nascere i tentativi di rinascita del numero 18 del mondo. 

Fognini avrebbe anche l'occasione per rientrare nel primo set quando, sul punteggio di 5-3 per l'australiano, Kyrgios commette un grave errore con la volée di rovescio, regalando l'occasione all'azzurro: Nick però si fa subito perdonare e grazie all'aiuto del servizio, annulla la palla break, e conquista il primo set con il punteggio di 6-3.

Nel secondo set il tennista australiano si porta subito sul 3-1. Sul 3-2 poi, Fognini avrebbe la palla break per rientrare nel parziale e in partita, ma Kyrgios è praticamente perfetto e si salva, portandosi sul 4-2.
Il match poi si trascina fino al 5-3 quando all'australiano sono sufficienti due match poi per aggiudicarsi la sfida con un pregevole rovescio lungolinea.
Kyrgios dunque si qualifica agli ottavi di finale in programma domani dove affronterà il vincente della sfida tra lo spagnolo David Ferrer e il tedesco Alexander Zverev.

Kyrgios: "Laver Cup meglio del Grande Slam"

Nick Kyrgios in compagnia di Roger Federer ha presentato la Laver Cup 2018 che si terrà a Chicago.



News correlate

Torna su