Rafa Nadal pronto al debutto sulla terra. Giocherà in Davis contro la Germania

Il maiorchino, tornato numero uno questa settimana, non gioca un match dai quarti di finale dell'Australian Open dove si era infortunato muscolarmente

Nadal, Australian Open 2018 - Reuters

Nadal, Australian Open 2018 - Reuters

Un solo torneo nella prima parte di stagione eppure è di nuovo numero uno del Mondo. Stiamo parlando di Rafael Nadal che, grazie ai tanti punti accumulati nella passata annata tennistica, ha potuto permettersi il lusso di saltare i primi tre mesi dell'anno e non certo per pigrizia o per relax giocando solo gli Australian Open. Il ginocchio che gli aveva dato problemi sul finire di 2017, a tal punto da costringerlo al ritiro dopo il primo match alle ATP Finals di Londra, non aveva smesso di dare noie, ma è stato un problema muscolare a costringere il mancino di Manacor a ritirarsi a Melbourne e a malincuore a dare forfait ai Masters 1000 di Indian Wells e Miami. Nadal, però, è ora pronto al rientro e lo farà con la maglia della sua nazionale nel quarto di finale di Coppa Davis contro la Germania.

Convocazione per la Coppa Davis

Il maiorchino è stato convocato dal capitano Sergi Bruguera insieme a Roberto Bautista Agut, Pablo Carreno-Busta e Feliciano Lopez per il match che gli iberici disputeranno sulla terra rossa del campo costruito all'interno della Plaza de Toros di Valencia contro la Germania dal 6 all'8 aprile. Nadal non gioca in Coppa Davis dal 2016 quando, nei playoff del World Group disputò un doppio insieme a Marc Lopez contro l'India vinto per 4-6 7-6 6-4 6-4. Per trovare invece l'ultima apparizione in singolo bisogna tornare al 2015 quando nei quarti di finale del Gruppo I superò il danese Mikael Torpegaard per 6-4 6-3 6-2.

Programmi di primavera

Come detto, Nadal in questa stagione ha all'attivo solamente gli Australian Open dove, dopo aver superato nell'ordine il dominicano Victor Estrella Burgos, l'argentino Leonardo Mayer, il bosniaco Damir Dzumhur e l'altro argentino Diego Sebastian Schwartzman si ritirò nei quarti di finale contro Marin Cilic quando era sotto 2-0 al quinto e ultimo set. La presenza a Valencia sarà utile anche a tastare la condizione in vista dei successivi impegni. Se confermati i programmi, infatti, Nadal sarà in campo a Montecarlo, Barcellona, Madrid e Roma prima di andare a caccia dell'undicesimo Roland Garros della sua carriera.

VUOI VEDERE IL CALCIO EUROPEO E ITALIANO, MA ANCHE TANTI ALTRI SPORT IN LIVE STREAMING? ECCO LA SOLUZIONE   

WTA Miami: Stephens batte Muguruza e vola ai quarti

Nel WTA Premier Mandatory di IndianWells, l'avventura della spagnola Muguruza termina agli ottavi di finale.



News correlate

Torna su