Miami Open, Del Potro strapazza Krajinovic: anche Raonic e Chung ai quarti

Continua il momento magico della torre di Tandil che manda k.o il serbo in due set: avanti anche il canadese e il sudcoreano, out Cilic

Tempo di ottavi di finale a Miami nella seconda settimana di appuntamenti del Masters 1000 in programma sul cemento del Tennis Center di Key Biscayne, Florida, e dotato di un ricco montepremi da quasi otto milioni di dollari. Un'altra grande giornata sta per volgere al termine, con il 4° turno che ha appena fornito i suoi verdetti. 

Dopo l'eliminazione clamorosa di Roger Federer al debutto, è ancora l'argentino Juan Martin Del Potro a prendersi la scena sul centrale di Crandon Park, superando agevolmente in due set il serbo Filip Krajinovic: 6-4, 6-2 il risultato finale al termine di un'ora e venticinque minuti di gioco in cui la torre di Tandil ha ulteriormente confermato il suo ottimo stato di forma.

DEL POTRO STRAPAZZA KRAJINOVIC

Dopo i due titoli consecutivi ad Acapulco e a Indian Wells Del Potro non si pone limiti andando a caccia di quello che sarebbe uno straordinario "Sunshine Double". Eppure l'avvio di set con Krajinovic non risulta per niente semplice. Dopo aver mantenuto magistralmente il servizio in apertura l'argentino finisce per concedere il break al serbo con due imprecisioni di rovescio nel corso del 4° game. Krajinovic ne approfitta per salire sull'1-4, ma il 29enne sudamericano non demorde riuscendo a trovare il controbreak nel corso di un settimo gioco malamente gestito dall'avversario. Raggiunta la parità (4-4) arriva l'accelerata decisiva per il secondo break di fila, che permette a Delpo di andare a servire per il set. Juan Martin alla battuta è letale portando a casa il primo parziale.

Dopo una prima parte di gara di buon livello, Krajinovic è in fase calante e lo si vede anche all'alba del secondo set: i bolidi di diritto di Del Potro sono difficili da rispedire al mittente è in men che non si dica l'argentino vola sul 4-0 con un doppio break. Il resto è pura formalità per Delpo, abile a rispondere alle iniziative disperate dell'avversario e chiudere senza sbavature anche nel secondo parziale.

ANCHE RAONIC E CHUNG AI QUARTI

Quarti di finale diventati dunque realtà per il fresco vincitore di Indian Wells. Al turno successivo match non facile contro il bombardiere canadese Milos Raonic, vittorioso in giornata sul francese Chardy 6-3, 6-4. Risultato fotocopia quello di Chung nel match con Sousa, mentre è out a sorpresa Marin Cilic, sconfitto nella gara tra specialisti al servizio con John Isner: 7-6(0), 6-3 il risultato finale. Anche il talento Next Gen Tiafoe vola al turno successivo. Per lui vittoria in rimonta 2-1 su Berdych.

WTA Miami: Stephens batte Muguruza e vola ai quarti (VIDEO)

La grande vittoria della statunitense contro l'ostica spagnola di origini venezuelane Garbine Muguruza.



News correlate

Torna su