Gli Internazionali BNL d'Italia 2018 cominciano in Piazza del Popolo

Il torneo ATP Masters 1000 e WTA Premier Mandatory di maggio è stato presentato oggi. Annunciate anche le wild card

Alexander Zverev vincitore Masters Roma 2017 - Reuters

Alexander Zverev vincitore Masters Roma 2017 - Reuters

I 75esimi Internazionali BNL d'Italia partono nel segno dell'originalità e con una grande novità. Le pre-qualificazioni, infatti, si disputeranno in Piazza del Popolo come annunciato oggi dal presidente della Federtennis, Angelo Binaghi, nel corso della presentazione del torneo: "La prima vera grande novità la dobbiamo alla sindaca di Roma, Virginia Raggi: per la prima volta quest'anno le partite di pre-qualificazione agli Internazionali si inizieranno a giocare in Piazza del Popolo. Ci saranno incontri dalle 11 del mattino fino a tarda sera. Questo è l'esempio evidente dei buoni rapporti che abbiamo con l'Amministrazione comunale, perché portano nuove opportunità e nuovi orizzonti al nostro torneo".

Il tetto sul campo centrale

Ma come ogni grande torneo del circuito che si rispetti, anche quello di Roma ha bisogno di innovazioni importanti per crescere e uno di questi è la costruzione di un tetto retrattile sul campo centrale. "Stiamo lavorando sulla copertura del Centrale del tennis al Foro Italico, a breve dovrebbe partire il concorso di idee. Ci siamo prodigati per sbloccare più velocemente tutte le procedure in modo da dare al Centrale un'ulteriore opportunità per vedere la pratica sportiva anche in altri periodi dell'anno. Ci stiamo lavorando con Coni e Fit", ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, intervenendo alla presentazione. "Mi auguro che questa collaborazione continui così proficua, ne beneficia il Coni e ne beneficia il Comune di Roma con tutti i suoi cittadini", ha aggiunto Raggi.

Ufficializzate le wild card

Il presidente Binaghi ha poi ufficializzato le wild card del torneo. Gli "inviti" per l'ATP Masters 1000 maschile verranno assegnati a Paolo Lorenzi, Andreas Seppi, Matteo Berrettini e al vincitore delle pre-qualificazioni, mentre le tre wild card per il WTA Premier Mandatory femminile sono state assegnate a Sara Errani, Roberta Vinci e alla vincitrice delle pre-qualificazioni. E ci saranno delle novità anche sul sorteggio del tabellone principale: "Speriamo sia una sorpresa - ha aggiunto Binaghi - con il sindaco Raggi e il presidente del Coni Malagò stiamo scegliendo la location migliore per il sorteggio".

Camila Giorgi avanti a Lugano

Intanto, sempre oggi, parlando di tennis c'è da registrare il debutto vincente di Camila Giorgi nel "Samsung Open", neo nato Wta International dotato di un montepremi di 250mila dollari in corso sulla terra rossa di Lugano, in Svizzera. La 26enne di Macerata, numero 59 del ranking mondiale, ha regolato per 6-3, 6-2, in un'ora e 19 minuti di gioco, la ceca Kristyna Pliskova (sorella gemella della top player Karolina), numero 70 Wta, reduce dai quarti di finale nel Premier di Charleston. Prossima avversaria per la marchigiana la belga Alison Van Uytvanck, numero 51 del ranking mondiale. L'italiana si è aggiudicata in due set l'unico precedente, disputato sul cemento di Miami.

Zverev, questo è un passante da futuro n.1!



News correlate

Torna su