Roland Garros, Fognini si arrende al quinto contro Cilic: ai quarti di finale anche Nadal e Schwartzman

Nei primi due match conclusi nel tabellone maschile, Nadal e Schwartzman hanno strappato il pass per i quarti di finale. Assieme a loro anche Cilic e Del Potro

FOGNINI RIMONTA MA SI PIEGA AL QUINTO SET

Dopo l'impresa di Marco Cecchinato contro David Goffin negli ottavi di finale del Roland Garros 2018, nulla da fare per Fabio Fognini nel suo match contro il numero tre del mondo Marin Cilic. Il croato alla fine di una durissima battaglia la spunta col punteggio di 6-4, 6-1, 3-6, 6-7, 6-3.

LA PARTITA - Il primo set si mette male per Fognini che va sotto 3-0, col ligure però subito pronto a reagire, nonostante un fastidio al tendine d'Achille del piede destro. L'equilibrio resta tale sino al 5-4 Cilic, quando il croato si procura un set point sul 30-40, chiudendo il set con una grande risposta di rovescio. Nel secondo set non c'è storia, con Cilic che ottiene subito un break e Fognini che chiede l'ingresso in campo del fisioterapista per il problema al piede. Tuttavia la "furia" di Cilic non si placa e il 6-1 con cui si chiude il parziale è la fotografia migliore per spiegare quanto accaduto in campo. Nel terzo set Fognini ritrova motivazioni e spirito, iniziando finalmente a trovare il campo con continuità. Il ligure riesce ad allungare sul 4-1, confermando il break sino alla fine e chiudendo sul 6-3. Il quarto set si gioca sul filo dell'equilibrio, con Fognini che non riesce a sfruttare quattro palle break. Ma anche con un Cilic che si vede annullare un match point sul 5-4 e 30-40, finendo per andare al tiebreak. Qui il gioco diventa bellissimo, ma sul 3-3 Fognini sale in cattedra con almeno due punti da "urlo", chiudendo 7-4. Nel quinto e decisivo set l'equilibrio resta tale sino al 3-3, poi Cilic riesce a ritrovare spinta e coraggio, colpendo da fondo campo con potenza e precisione. Fognini non tiene il passo e si arrende per 6-3 (calendario giorno per giorno).

NADAL E SCHWARTZMAN AI QUARTI DI FINALE

Ai quarti di finale del Roland Garros si qualificano anche Rafael Nadal e Diego Schwartzman. Lo spagnolo ha superato il tedesco Maximilian Marterer, vincendo in tre set col punteggio di 6-3, 6-2, 7-6. Dopo un inizio un po' contratto, Nadal ha recuperato dal 2-0 sotto sino al 5-2, vincendo poi 6-3. Nel secondo parziale poca storia, prima di un terzo parziale realmente equilibrato e risolto dal numero uno del mondo al tiebreak

Nei quarti di finale Nadal se la vedrà contro il "piccolo" argentino Diego Schwartzman, che ha sconfitto in cinque set il sudafricano Kevin Anderson. Un match che sembrava in realtà già chiuso dopo due set che Anderson aveva dominato e chiuso col punteggio di 6-1, 6-2 in appena 69 minuti di gioco. Un Anderson in controllo anche nel terzo parziale, dopo essere andato sopra 5-3 e servito per il match sul 5-4. Ma l'argentino è rientrato in partita, trovando anche il break nel dodicesimo game chiuso 7-5. Stessa storia nel quarto set, con Anderson ancora avanti 5-3 e servizio per il match sul 5-4, ma ancora una volta rimontato, prima di perdere a zero il tiebreak. Infine nel quinto set, Schwartzman ha ottenuto il break determinante nel quinto game, andando sul 4-2 e chiudendo poi 6-2 con un Anderson ormai fuori dal match. Nell'ultimo ottavo di finale giocato quest'oggi, Juan Martin Del Potro si è imposto facilmente contro Isner col punteggio di 6-4, 6-4, 6-4 (sorteggio tabellone, diretta tv e accoppiamenti partite).

ULTIMI VIDEO



News correlate

Torna su