Fognini batte in tre set Gasquet e vince il torneo ATP di Bastad

Fognini conquista così il settimo titolo Atp della carriera, il secondo di questo 2018 dopo quello di San Paolo, salendo anche al 14° posto del ranking mondiale

Fabio Fognini fa suo il torneo di Bastad 2018 in Svezia, battendo in finale il francese Richard Gasquet col punteggio di 6-3, 3-6, 6-1. La conquista dello "SkiStar Swedish Open", torneo ATP 250 sulla terra rossa svedese, è il settimo titolo in carriera nel circuito Atp per il 31enne di Arma di Taggia, che da lunedì diventerà il numero 14 del mondo. Era dal 2001 che un italiano non vinceva qui a Bastad, diventando il quinto italiano a iscrivere il proprio nome nell'albo d'oro: in precedenza ci erano riusciti Tonino Zugarelli (1976), Corrado Barazzutti (1977), Paolo Cané (1989) e Andrea Gaudenzi (2001).

LE PAROLE DI FOGNINI AL TERMINE DELLA FINALE

Fognini ha espresso tutta la sua soddisfazione al termine del match vintro contro Gasquet e poco prima di ricevere il trofeo: "Non posso essere che molto soddisfatto perché è sempre complicato giocare contro Richard - ha detto Fognini -. E' un torneo bellissimo, non ci giocavo da tanti anni e sono contento di essere tornato per vincerlo". Come detto già, per il ligure è il settimo trofeo in carriera su 16 finali disputate, il secondo in questa stagione 2018 dopo quello conquistato lo scorso febbraio a San Paolo, battendo in finale il cileno Nicolas Jarry.

IL PERCORSO DI FOGNINI NEL TORNEO DI BASTAD

Fabio Fognini ha superato a fatica gli ottavi di finale, battendo in tre set il giovane svedese Mikael Ymer. Poi il ligure ha giocato con grande autorità contro l'argentino Federico Delbonis nei quarti, superato in due parziali. Infine il ligure aveva vinto in semifinale contro il veterano Fernando Verdasco, 33 anni per lo spagnolo ma sempre grande voglia di lottare. Un match durissimo quello contro l'iberico, dopo aver dominato il primo set per 6-1. Poi la risalita di Verdasco che aveva chiuso 6-4 il secondo parziale, prima che Fognini mantenesse i nervi saldi per vincere 7-5 al terzo dopo 2 ore e 18 minuti di partita.

Fognini Re di Svezia, Gasquet battuto in 3 set



News correlate

Torna su