Wimbledon 2018, esordio sul velluto per Federer: al secondo turno Giorgi e Seppi

Nella prima giornata di Wimbledon 2018, esordio comodo per Roger Federer contro il serbo Lajovic: per i nostri colori molto bene Camila Giorgi

Roger Federer fa partire col piede giusto la propria avventura in quel di Wimbledon, vincendo nettamente il match di primo turno contro il serbo Dusan Lajovic. Un match durato appena 79 minuti e chiuso col punteggio di 6-1, 6-3, 6-4, che ha visto lo svizzero non faticare assolutamente per portare a casa la vittoria. Per il numero due del mondo un allenamento agonistico, che porterà lo svizzero a tornare in campo mercoledì per il secondo turno (sorteggio tabelloni).

Sempre in tema di tabellone maschile, l'altro finalista dell'edizione 2017, Marin Cilic, allo stesso modo di Federer ha vinto abbastanza facilmente. Il croato ha vinto nettamente col punteggio di 6-1, 6-4, 6-4 contro il giapponese Nishioka. Tra i match già conclusi poi, vittorie per il tedesco Kolschreiber, per il francese Pouille e per l'americano Querrey, contro rispettivamente Donskoy, Kudla e Thompson. Clamorosa eliminazione invece per Borna Coric, fresco vincitore ad Hale dove aveva batutto Federer in finale. Il croato è stato letteralmente spazzato via dal russo Medvedev col punteggio di 7-6, 6-2, 6-2. Vanno avanti invece anche Isner e Raonic.

In campo femminile invece è già arrivata la prima grande sorpresa, dato che la testa di serie numero 4, Sloane Stephens, è stata eliminata al primo turno dalla croato Donna Vekic. Per la finalista del Roland Garros un match sottotono, sconfitta col punteggio di 6-1, 6-3. Vanno avanti invece la tedesca Petkovic, la ceca Karolina Pliskova e l'altra americana Keys.

ITALIANI IN CAMPO, LA GIORGI SI QUALIFICA AL 2° TURNO

Sul fronte italiani, la prima a scendere in campo è stata Camila Giorgi che affrontava la numero 21 del mondo Anastasija Sevastova. La tennista milanese si è qualificata in maniera brillante al secondo turno, sconfiggendo la lettone in tre set col punteggio di 6-1, 2-6, 6-4. Una match andato via a fasi alterne, ma che ha visto l'azzurra, numero 52 della classifica WTA, avere sempre il controllo. Una bella iniezione di fiducia, in una sfida in cui non partiva certamente coi favori del pronostico. In campo maschile bene Andreas Seppi che ha liquidato in tre set l'australiano Smith col punteggio di 6-2, 6-4, 6-1. Al secondo turno accede anche Thomas Fabbiano, che ha battuto in rimonta in quattro set l'indiano Bhambri col lo score di 2-6, 6-2, 6-3, 6-2. Le buone notizie per il tennis italiano proseguono anche grazie al successo in quattro set di Paolo Lorenzi contro Djere. L'unica nota stonata arriva da Travaglia, sconfitto in quattro parziali da Millman (Wimbledon 2018: date, calendario e diretta tv).

ULTIMI VIDEO TENNIS



News correlate

Torna su