Wimbledon 2018, la Giorgi sogna per un set: poi Serena Williams riesce a spuntarla

Finisce nei quarti di finale l'avventura di Camila Giorgi nel torneo di Wimbledon, con la maceratese sconfitta in tre set da Serena Williams

Camila Giorgi sogna per un set la grande impresa contro Serena Williams, vincendo per 6-3 il primo parziale. Poi però arriva la rimonta della giocatrice americana, che limita al massimo gli errori e chiude per 6-3, 6-4 (sorteggio tabelloni).

LA PARTITA - La Giorgi parte un po' contratta e concede subito una palla break alla Williams nel primo gioco. La tennista azzurra comunque rimedia con ottime precentuali di prime palle e nei primi game riesce a tenere il match in equilibrio. Tutti si aspettano che la Williams da un momento all'altro possa prendere il largo, ma sul 3-2 l'americana sbaglia qualcosa di troppo, compreso un dritto in avanzamento che finisce a metà rete.

La Giorgi ne approfitta e alla seconda palla break allunga sul 4-2. La reazione di Serena è immediata salendo 0-40, ma la Giorgi ancora col servizio risale salva anche una quarta palla break e tiene il servizio con grande autorità. La stessa che mette in campo anche sul 5-3, chiudendo il primo set 6-3 con una risposta lunga della Williams.

Nel secondo set arriva però la reazione rabbiosa di Serena Williams, con l'americana che ottiene il break alla fine decisivo nel quarto game, salendo 3-1. La Giorgi ha il merito di restare attaccata al parziale, ma senza riuscire a crearsi l'opportunità di rientrare. Una Williams che trova anche punti dal servizio, chiudendo per 6-3. Nel terzo e decisivo parziale, la Williams alza ancora il proprio livello del gioco e al contempo la Giorgi incappa in qualche doppio fallo di troppo al servizio. Il break per l'americana arriva nel terzo game, confermato poi al servizio per il 3-1. Per la Giorgi anche qui non c'è possibilità di rientrare, dovendosi piegare per 6-4.

RISULTATI QUARTI DI FINALE, KERBER E OSTAPENKO AVANTI

Le prime due tenniste a strappare il pass per le semifinali erano state Angelique Kerber e Jelena Ostapenko. La tedesca ha avuto la meglio in due set della russa Daria Kasaktina, vincendo alla fine col punteggio di 6-3, 7-5. Per la lettone invece successo sempre in due set contro la slovacca Cibulkova, superata con lo score di 7-5, 6-4.

 (Wimbledon 2018: date, calendario e diretta tv).

ULTIMI VIDEO TENNIS



News correlate

Torna su